Home Ambiente Pomezia, ‘Percorso Vita’ al Selva dei Pini, tra fili scoperti, rifiuti e...

Pomezia, ‘Percorso Vita’ al Selva dei Pini, tra fili scoperti, rifiuti e bagni distrutti (foto)

CONDIVIDI

Sembra quasi ironico, quel cartello che indica “Percorso Vita” all’interno del Selva dei Pini, a Pomezia. Un cartello che indica ai cittadini un percorso ideale per fare sport, respirare a pieni polmoni e… ma guardiamo meglio cosa si può ammirare lungo questo percorso: a parte qualche rifiuto sparso da alcuni incivili, a ridosso del ‘percorso’ troviamo centraline elettriche con fili scoperti, lavandini malridotti, bagni devastati e pieni di rifiuti.

Lo stato di abbandono è sicuramente datato, ma perché adesso non si fa nulla per mettere in sicurezza e dare decoro a quello che potrebbe davvero essere un fiore all’occhiello?
Chi frequenta il posto, poi, segnala che nella piscina che si trova all’interno del parco – a gestione privata e sicuramente molto bella – avvengono continui furti. E’ di sabato la vicenda che ha visto coinvolta una famiglia, costretta a tornare a casa in costume e ciabatte perché qualcuno aveva trafugato tutto quello che avevano, mentre un altro cittadino ha subito il furto di soldi ed effetti personali lasciati negli armadietti, rubati dopo aver scassinato il lucchetto che bloccava l’apertura.
“Chiediamo maggiori controlli, magari una telecamera che scoraggi i ladri. E ovviamente la sistemazione dello scempio che abbiamo fotografato”, chiedono i numerosi cittadini firmatari della segnalazione.

selva dei pini attrezzi

CONDIVIDI