Home Cronaca Fiumicino Fiumicino, pericolosa fuoriuscita d’acqua in via dell’Aeroporto: nessuno interviene

Fiumicino, pericolosa fuoriuscita d’acqua in via dell’Aeroporto: nessuno interviene

CONDIVIDI

Una fuoriuscita d’acqua che dura ormai da mesi senza che nessuno, malgrado le numerose segnalazioni agli organi competenti, intervenga. E non si tratta solo di evitare lo spreco del prezioso liquido, ma di evitare una disgrazia. Perché la perdita è su via dell’Aeroporto, ex SR296 e ora di gestione Anas, in un punto che obbliga chi vi transita a frenare per poter immettersi nel limitrofo svincolo.

LA SEGNALAZIONE

A spiegare bene la situazione un lettore che da tempo segnala il pericolo al Comune di Fiumicino, all’Anas e alla Regione Lazio senza ricevere alcuna risposta.

“Da qualche mese – spiega – su via dell’Aeroporto in direzione Ostia, nei pressi dello svincolo Fiumicino sud, c’è una pericolosa fuoriuscita di acqua dal manto stradale, proprio nella zona in cui si inizia a frenare per immettersi nello svincolo. Specialmente per chi viaggia sulle due ruote, questo potrebbe causare una perdita di controllo del mezzo con conseguenze facilmente immaginabili”.

“Comunico inoltre – prosegue il cittadino – che nonostante la via sia molto trafficata sia di giorno che nelle ore notturne sono anni che l’illuminazione tra l’aeroporto internazionale e lo svincolo Fiumicino sud (benvenuti in Italia verrebbe da dire…..)  è K.O. in tutti e due i sensi di marcia: in alcuni tratti sono accesi alcuni lampioni, che però rimangono in funzione tutto il giorno, h24, quindi anche quando non serve, mentre in altri tratti c’è il ‘regno delle tenebre’. Altro problema sono i ristagni di acqua piovana (che provocano pericolosi acquaplaning) che si formano sempre su questo tratto di strada nelle due direzioni, specialmente in direzione aeroporto nella curva posta circa 600 metri prima dell’autovelox (i cui proventi dovrebbero servire anche a mettere in sicurezza la strada). Prego cortesemente di intervenire al più presto per ripristinare un adeguato livello di sicurezza stradale per lavoratori ed utenti”.

Noi giriamo la segnalazione a tutti gli organi competenti: a quando la messa in sicurezza?

CONDIVIDI