Home Aprilia Aprilia, caso Kyklos arriva in Consiglio Regionale

Aprilia, caso Kyklos arriva in Consiglio Regionale

CONDIVIDI

Arriva in Consiglio Regionale il caso Kyklos, che da giorni tiene banco ad Aprilia, Anzio e Nettuno. L’impianto di compostaggio emana fetori che stanno colpendo diversi quartieri del pontino.

Protesta dei cittadini arriva alla Regione

Gli effetti più forti sono sentiti dai residenti di Tre Cancelli, ma la questione dei fetori non tocca solo le zone vicine all’impianto. Le puzze, sospinte dal vento, sono arrivate anche al centro di Nettuno e in alcuni quartieri di Anzio. Il problema, presente da anni, si è aggravato nelle ultime settimane, suscitando le accese proteste dei cittadini. Oggi il caso arriva in Regione Lazio: il consigliere Aurigemma (FI) chiederà al Consiglio di intervenire. La situazione potrebbe infatti rappresentare un serio rischio per la salute: i cittadini hanno deciso di procedere ad alcune analisi per verificare gli effetti dei miasmi sulle persone. Se emergesse un pericolo sanitario, la Regione e le amministrazioni comunali dovrebbero smettere di ignorare le proteste dei residenti.

CONDIVIDI