Home Ardea Marina di Ardea, i cittadini chiedono l’apertura di un centro anziani

Marina di Ardea, i cittadini chiedono l’apertura di un centro anziani


CONDIVIDI

Dopo aver “creato” un posto dove giocare i bambini, adesso i cittadini di Marina di Ardea chiedono un punto dove far ritrovare gli anziani. Per questo, nei giorni scorsi l’Associazione Culturale e di Volontariato “RivaluTiAmo Marina di Ardea”, attraverso il suo presidente Michele Di Stefano, ha protocollato al Comune la richiesta formale per “ottenere un locale da adibire a “Centro Ricreativo per Anziani” a Marina di Ardea, oppure se ciò non fosse possibile, per ripristinare l’attuale locale, già a suo tempo Centro per Anziani, molto frequentato anche dal sottoscritto, consorte, amici di Marina di Ardea e di Nuova Florida, ubicato a ridosso della Chiesa San Gaetano da Thiene (Nuova Florida – Ardea), ormai in disuso da anni”.

“L’utilizzo di un locale “Centro Ricreativo per Anziani” – spiega Di Stefano nella lettera protocollata – crediamo sia doveroso al fine di poter svolgere e coordinare attività di svago, assistenza, accoglienza, ecc. per i cittadini non più giovani i quali hanno pieno diritto di un loro punto di aggregazione. Crediamo inoltre che questo servizio sia di estrema importanza, di aiuto e d’interesse sociale dal punto di vista di credibilità verso le istituzioni comunali. Soprattutto, riteniamo che i cittadini stessi riacquistino la propria responsabilità e solidarietà partecipativa per dare la giusta spinta di rinnovamento e miglioramento della qualità di vita nel sociale. L’Associazione “RivaluTiAmo Marina di Ardea” è determinata e convinta di dare la svolta decisiva, propositiva e partecipativa tra il cittadino e l’Amministrazione comunale”.

Come nel caso del piccolo parco giochi istituito a Marina di Ardea, anche per il futuro centro anziani l’Associazione è “disposta a prendersi cura riguardo la costituzione, gestione e pulizia ordinaria dello stesso”.

La richiesta si conclude con un suggerimento: “Nel caso non fosse possibile tale ripristino per motivi burocratici o altro, chiediamo che venga trovato uno dei tanti locali sequestrati alla mafia e mai utilizzati, ubicati a Marina di Ardea”.

CONDIVIDI






loading...