Home Pomezia Cronaca Pomezia Emergenza freddo, al Pascal riscaldamenti accesi h24

Emergenza freddo, al Pascal riscaldamenti accesi h24

Dopo la protesta degli studenti che avevano disertato le lezioni, la preside Laura Virli dichiara di aver ottenuto il provvedimento di emergenza. Ma in un comunicato Fucci rivendica: "Vi chiedo interventi straordinari"


CONDIVIDI

L’emergenza freddo che ha colpito negli ultimi giorni la città di Pomezia si arricchisce di un nuovo capitolo. Il Liceo Pascal ha appena comunicato di aver preso una decisione importante per consentire il regolare svolgimento delle lezioni. Di contro, Fabio Fucci, in quanto vice sindaco della Città metropolitana, ha diramato un comunicato in cui rivendica l’impegno preso per risolvere la situazione.

Cosa è successo in questi giorni

Il 9 gennaio le scuole, riaperte dopo le vacanze natalizie, avevano registrato temperature interne molto basse. Il Liceo Pascal era riuscito a ottenere l’accensione degli impianti per più ore, ma non è stato abbastanza. Gli studenti delle scuole di Pomezia si sono infatti coordinati per protestare contro la situazione non entrando a scuola. Nel frattempo tra il sindaco Fabio Fucci e i dirigenti scolastici è scoppiata una polemica su chi fosse responsabile della chiusura degli istituti.

Al Pascal la soluzione shock: impianti in funzione tutto il giorno

Oggi il Dirigente scolastico del Liceo Pascal, Laura Virli, ha dichiarato di aver ottenuto l’accensione ininterrotta degli impianti di riscaldamento. Fino a venerdì sera, la scuola sarà riscaldata 24 ore su 24. Un provvedimento importante e probabilmente senza precedenti, che dovrebbe scongiurare il rischio di nuove assenze di massa. L’accensione h24 degli impianti ha infatti consentito alla preside di disporre il regolare svolgimento delle lezioni, visto il probabile miglioramento della situazione. Inoltre questo consentirà al liceo di ospitare la Notte del liceo classico e la Notte delle stelle, fugando le preoccupazioni sulle temperature previste in serata.

Ma il comunicato della Città Metropolitana dice altro

A pochi minuti dall’aggiornamento del sito del Liceo Pascal, la Città Metropolitana di Roma ha diramato un comunicato. L’oggetto è proprio la situazione dei riscaldamenti nelle scuole della provincia. Nel comunicato che segue il sindaco Fucci rivendica l’intervento fatto in quanto vice sindaco metropolitano, e parla di “prolungare il tempo di accensione dei riscaldamenti”. Nessun riferimento all’accensione 24 ore su 24 citata dal dirigente scolastico Laura Virli.

“Questa mattina il Vice Sindaco della Città metropolitana di Roma Capitale, Fabio Fucci, ha convocato una riunione operativa per affrontare le criticità nelle scuole gestite dalla Città metropolitana di Roma. Alla riunione hanno partecipato, oltre ai responsabili del settore dell’Ente, anche le ditte che gestiscono gli impianti nelle scuole: ”Vi chiedo interventi straordinari – ha detto Fabio Fucci – lavorando anche di notte”.

Dal Dipartimento Programmazione rete ed edilizia scolastica, è stato assicurato che nella quasi totalità degli Istituti la situazione è sotto controllo e che l’impegno sarà quello di prolungare il tempo di accensione dei riscaldamenti, al fine di evitare che le basse temperature creino il blocco delle caldaie. “E’ un impegno eccezionale – ha proseguito il Vice Sindaco Fabio Fucci – può essere fisiologico con queste temperature che i sistemi di riscaldamento abbiano dei problemi, ma bisogna intervenire subito, lasciando accesi gli impianti anche nei giorni di sabato e domenica”.

Già a partire da domenica sono stati accesi i riscaldamenti delle scuole – dichiara il consigliere delegato all’edilizia scolastica Marcello De Vito. “Stiamo monitorando tutti gli Istituti di nostra competenza con il massimo impegno. Chiediamo collaborazione dei Sindaci e Dirigenti scolastici, per segnalarci tutte le eventuali criticità dovute alle basse temperature, affinché si possa intervenire nel più breve tempo possibile, per assicurare agli studenti e ai docenti un ambiente scolastico riscaldato”.

CONDIVIDI






loading...