Home Roma Meteo Roma Meteo Roma, rapido peggioramento sabato 18, sole domenica 19 febbraio

Meteo Roma, rapido peggioramento sabato 18, sole domenica 19 febbraio


CONDIVIDI

Meteo Roma sabato 18 febbraio 2017

Meteo Roma: Tempo in rapido peggioramento al mattino a causa di un fronte perturbato in discesa da nord, il quale porterà rovesci brevi ma localmente intensi.
Le condizioni meteorologiche tenderanno però a migliorare già dal primo pomeriggio, con il sole che lentamente tornerà a farla da padrone.
Le temperature saranno in netta diminuzione, clima invernale (estremi previsti: +7/+13°c).

Meteo Lazio: Tempo perturbato al mattino su tutto il territorio regionale, con rovesci sparsi.
Netto miglioramento delle condizioni meteorologiche sin dal pomeriggio sul settore centro-settentrionale della regione, mentre permarrà della residua instabilità nelle zone di Latina e Frosinone. Ulteriore miglioramento dalla sera.
Le temperature saranno in netta diminuzione, con la neve che di conseguenza cadrà a quote medie (800/1000 metri).

Previsioni meteo Roma domenica 19 febbraio 2017

Meteo Roma: Cielo sereno o poco nuvoloso per l’intera giornata.
Le temperature saranno in diminuzione nei valori minimi e in leggero aumento nei massimi.

Meteo Lazio: Tempo stabile su tutto il territorio regionale, con locali addensamenti nuvolosi possibili soprattutto a ridosso della catena appenninica.
Le temperature saranno stazionarie o in lieve calo nei valori minimi.

Come accennato nel precedente articolo previsionale, nelle prossime ore le condizioni meteorologiche tenderanno lentamente a peggiorare, a causa di un impulso freddo di origine artica, che oltrepasserà le Alpi, per poi spingersi verso le regioni centro-meridionali.

Infatti, dalla tarda serata di oggi un fronte perturbato si formerà sulla Toscana e sulle Marche settentrionali, portando rovesci sparsi per lo più di breve durata, ma che localmente potranno essere anche intensi.
La linea instabile tenderà poi a scivolare lentamente verso sud, apportando un conseguente peggioramento del tempo durante la mattinata di sabato anche su Umbria, Lazio e Abruzzo.
Le temperature subiranno una decisa diminuzione, portandosi su valori tipicamente invernali e permettendo di conseguenza alla neve di cadere fino a quote medie (800/1000 metri).

Il peggioramento sarà di breve durata, in quanto già dal pomeriggio le condizioni meteorologiche tenderanno a migliorare, con il sole che tornerà a farsi largo tra le nubi.

L’alta delle azzorre proverà a riconquistare il bacino del Mediterraneo almeno fino al 23 del mese, anche se con valori pressori decisamente inferiori.

Proprio per questo non è da escludere una nuova fase instabile intorno alla fine della prossima settimana, con calo termico e neve sui monti.

Tuttavia vista la distanza temporale, vi invitiamo a rimanere aggiornati in attesa di novità importanti riguardo l’ultima decade di febbraio.

Meteo centro Italia augura a tutti un Buon Fine Settimana – www.meteocentroitalia.it

CONDIVIDI