Home Ambiente Ardea, a tu per tu con uno scaricatore abusivo: “Sto solo pulendo...

Ardea, a tu per tu con uno scaricatore abusivo: “Sto solo pulendo il bagagliaio”

L'UOMO SI E' DIFESO: "LO RIPRENDO SUBITO"

Ardea, foto del giorno: a tu per tu con uno scaricatore abusivo. E’ quanto pubblicato stamani da Michele di Stefano, Presidente dell’Associazione Rivalutiamo Marina di Ardea, che si è imbattuto in uno dei tanti, ahìnoi, scaricatori abusivi che imperversano sotto la Rocca. 

“Questa mattina mentre percorrevo Viale Forlì direzione Largo Genova, notavo una macchina ferma con il bagagliaio aperto ed in quell’istante il proprietario che buttava sul ciglio della strada un sacco pieno di fogliame”, si legge in un post pubblicato nella pagina dell’Associazione. 

“Mi sono fermato per scattare delle foto e vedere se aveva qualche altro sacco da buttare, ho aspettato qualche minuto ed osservavo che era intento a ripulire il piano del bagagliaio. Mi sono avvicinato e gli ho chiesto di riprendere il sacco. Con molta calma mi ha risposto che il sacco l’aveva solo appoggiato per pulire il bagagliaio e poi l’avrebbe rimesso dentro. Gli ho risposto che la sua scusa è alquanto assurda. Ho fatto altre foto e gli ho detto che lo avrei segnalato alle autorità competenti, a quel punto ha ripreso il sacco e lo ha rimesso nel bagagliaio. Prima di montare in macchina ha voluto fotografare la targa della mia macchina…e se ne è andato in direzione mare”.