Home Ambiente Ostia, stagione estiva in balia del degrado. La rabbia dei residenti invade...

Ostia, stagione estiva in balia del degrado. La rabbia dei residenti invade i social

E’ brutto vedere come Ostia non riesca a decollare nemmeno sotto la stagione estiva, dove un territorio balneare come il nostro dovrebbe poter dare un’accoglienza d’eccellenza ai propri turisti: non solo spiagge accessibili a tutti e servizi, ma anche il decoro delle proprie strade principali per dare un’immagine bella del Litorale Romano.

Purtroppo non è questo il caso per la realtà lidense, che da diversi anni mostra un drastico calo del turismo nella propria zona: indubbio come abbiano contribuito gli scandali e le cattive pubblicità a un simile risultato, ma buona parte di questo scenario si è creato anche con una cattiva gestione del territorio balneare.

Un punto dolente è proprio il decoro, che da sempre tende a mancare su quasi tutte le strade di questo territorio balneare e soprattutto degli altri quartieri che compongono il X Municipio di Roma Capitale

Disagio che da troppo tempo è lamentato dagli stessi cittadini e le stesse associazioni locali di quest’immenso Municipio romano, che vorrebbero vedere i propri quartieri più puliti e soprattutto vivibili. 

Emerge invece un’immagine diversa del nostro territorio, con i pochi turisti che vengono a visitarci costretti a passeggiare tra marciapiedi sporchi e soprattutto vedere cassonetti invasi da sacchi dell’immondizia o schifezze varie.

Una situazione che tocca anche il Lungomare lidense, che nonostante sia l’attrazione del Litorale Romano non è esente dalla presenza del pesante degrado.

Stamattina sul lungomare Paolo Toscanelli era possibile trovare qualsiasi traccia di bivacco o decadimento in prossimità dell’ex Colonia Vittorio Emanuele III, con questa che purtroppo diventerà l’immagine turistica più emblematica per il territorio di Ostia.

Sono gli stessi cittadini lidensi a denunciare la questione su Twitter, attendendo un intervento delle istituzioni competenti nell’interesse del Litorale Romano e le sue bellezze.

Gli utenti social di Ostia sono chiari: non vogliono più fake news sulle vicende della località balneare, ma gradirebbero interventi concreti sulle rinomate criticità del territorio.