Connettiti con noi

Circeo, Gaeta, Fondi e Terracina

Massacrano di botte un 17enne e fuggono: identificati grazie a Facebook

Pubblicato

il

aggressione Formia

Avevano aggredito e massacrato di botte un adolescente di 17 anni, per poi far perdere le loro tracce. Il pestaggio, avvenuto la sera del del 21 luglio sul lungomare di Santo Janni, a Formia, aveva scosso la cittadina.

Il giovane, di Minturno, era stato soccorso dai sanitari del 118. Era stato portato in ospedale, al Santa Maria Goretti di Latina, dove i medici gli avevano riscontato lesioni guaribili in trenta giorni a causa delle percosse ricevute. 

Le indagini

Sul luogo dell’aggressione erano intervenuti i Carabinieri della Compagnia di Formia. I militari, grazie a una mirata attività investigativa hanno raccolto e sottoposto al vaglio dell’Autorità Giudiziaria di Cassino una serie di elementi a carico di due uomini, ritenuti responsabili dell’aggressione.

Aggressori trovati grazie ai profili Facebook 

Le indagini sono state svolte grazie ad attività di visualizzazione delle telecamere di video sorveglianza, poi confrontate con l’analisi profili sui Social Network. Sono stati ovviamente stati ascoltati i testimoni dell’accaduto. I militari hanno raccolto in questo modo una serie di elementi attraverso cui sono stati poi identificati i due uomini, un quarantenne e un trentunenne, entrambi di Formia. I due sono ora accusati dell’aggressione ai danni del 17enne.

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy