Home News Cronaca Marco Vannini, l’Italia chiede giustizia: arrivata a 300.000 firme la petizione

Marco Vannini, l’Italia chiede giustizia: arrivata a 300.000 firme la petizione

Non appena è stato reso pubblico il verdetto della sentenza a Ciontoli per l’omicidio di Marco Vannini il web, sdegnato, ha dato il via ad una petizione online che ha lo scopo di far riesaminare il caso in modo tale da dare una più giusta pena ai colpevoli dell’atroce delitto. Infatti le parole del Giudice “in nome del popolo italiano” non sono state ben accette. Gli italiani vogliono far sentire la loro voce e sentirsi effettivamente rappresentati. 

Inizialmente l’obiettivo della petizione era di raccogliere appena 25.000 firme, meta abbondantemente superata nelle prime ore dalla pubblicazione. Ora il nuovo obiettivo sono le 300.000 firme con quasi 240.000 già raggiunte. 

Ormai il caso Vannini è al centro dell’attenzione da giorni e sta ricevendo l’appoggio dei media, dei politici, della TV e del web. L’hashtag #noninmionome è presente ovunque. Ma sarà effettivamente possibile rivedere la sentenza e cambiarla?

FIRMA LA PETIZIONE