Home News Teo Teocoli: chi è, carriera, imitazioni, social e curiosità

Teo Teocoli: chi è, carriera, imitazioni, social e curiosità

teo teocoli

Teo Teocoli, all’anagrafe Antonio Teocoli (Taranto, 25 febbraio 1945), è un comico, imitatore, conduttore televisivo, attore e cantante italiano. Oggi, domenica 19 gennaio 2020, sarà ospite da Mara Venier a Domenica In. Interverrà interpretato alcuni dei suoi personaggi più famosi. 

Teo Teocoli, chi è, età, carriera

Teo Teocoli nasce a Taranto da genitori originari di Reggio Calabria, e cresce in quest’ultima fino a 5 anni nel quartiere di Sbarre situato alle spalle dello stadio Oreste Granillo, prima di trasferirsi a Milano. Da adolescente si esibisce come cantante di rock’n’roll in locali della sua città, come il Santa Tecla, con il suo complesso, I Demoniaci.  

Negli anni ’70 e ’80 esordisce come cabarettista al Derby di Milano, assieme ad altri noti comici quali Massimo Boldi, Cochi Ponzoni e Renato Pozzetto, Giorgio Faletti, Mauro Di Francesco; qui ha modo di conoscere Enzo Jannacci, autore poi della canzone Il dritto – di questa canzone era ispirato alla sua storia (Teocoli abitava in una casa popolare al n. 3, e la descrizione del personaggio ricalca quello che lui era da giovane).

Esordisce in televisione nel 1973 con una partecipazione di contorno nella trasmissione Il poeta e il contadino trasmesso da Rete 2, con Cochi e Renato, ma il successo arriverà su Antennatre insieme a Massimo Boldi nel programma Non lo sapessi ma lo so nel 1982. Dopo Drive In e Una rotonda sul mare, nel 1989 propone nella trasmissione Emilio il personaggio di Peo Pericoli (un grandissimo tifoso del Milan).

Anni ’90

Nel 1991 con Gene Gnocchi partecipa a Il gioco dei 9 ed è tra i protagonisti della sit-com Vicini di casa su Italia 1. Dal 2 dicembre 1991 al 6 gennaio 1992 conduce Striscia la notizia. Dal 9 febbraio al 3 maggio 1992 presenta su Italia 1 Scherzi a parte con Gene Gnocchi. Dalla stagione 1992/1993 presenta Mai dire gol fino al 1995 quando verrà sostituito da Claudio Lippi. Nel 1996 conduce su Canale 5 il varietà Il boom insieme a Gene Gnocchi e Simona Ventura. Ripropone i suoi personaggi sportivi in EuroPeo, trasmesso su Italia 1 in occasione del Campionato europeo di calcio.

Nel 1997 passa in RAI e conduce su Rai 1 il varietà Faccia tosta insieme a Wendy Windham. Nello stesso anno è uno dei protagonisti di Fantastica italiana. Dopo alcune partecipazioni alla trasmissione domenicale Quelli che il calcio, di e con Fabio Fazio, ne diviene ospite fisso nelle stagioni 1998-1999 e 1999-2000 con esilaranti personaggi come l’imitazione di Cesare Maldini e di Peppino Prisco. Nel febbraio 1999 insieme a Fabio Fazio e Orietta Berti conduce Sanremo Notte, l’appuntamento che accompagna la 49ª edizione del Festival. Nell’ottobre 1999 è ospite fisso di Adriano Celentano nella trasmissione Francamente me ne infischio e nello stesso anno riceve il Premio Regia Televisiva per il miglior personaggio maschile dell’anno. 

Curiosità, vita privata

Ha avuto tre figlie dalla moglie Elena: Anna Adele Letizia (nata nel 1989), Paola (1991) e Chiara (1992). Il 1º settembre 2008 è stato vittima di un incidente in moto ma i danni sono stati minimi e l’attore non ha mancato di scherzarvi sopra. Per lui si tratta del secondo infortunio dopo una caduta dallo scooter: nell’estate 2007, durante una permanenza in Spagna, riportò anche alcune fratture.

Il 15 giugno 2009 è vittima di un nuovo incidente, sempre in moto e in Spagna ad Ibiza, anche questa volta ha riportato la frattura del gomito del braccio sinistro e varie escoriazioni. Questa ennesima brutta disavventura è stata comunque presa bene dall’attore che con la sua vivace verve comica anche questa volta non ha mancato di riderci sopra: «Questa è la terza caduta da una moto in due anni: molti mi chiedevano, a quando la prossima? Ed io rispondevo “aspettiamo l’estate!”… ed eccomi qui: da oggi in poi, andrò solo in auto, lo giuro! Me ne farò portare una da Milano. La moto l’ho regalata al giardiniere!».

Teo Teocoli sui social

Esiste una fan page su Facebook dedicata al comico così come abbiamo trovato un profilo Instagram (che non dovrebbe essere però quello ufficiale).