Home Aprilia “Un ricordo per la pace” ad Osmosi2017 per un tuffo nella storia

“Un ricordo per la pace” ad Osmosi2017 per un tuffo nella storia

CONDIVIDI

Un tuffo nella storia del ventesimo secolo ed il ricordo del doloroso percorso dell’Italia nelle due guerre mondiali con l’Associazione “Un ricordo per la pace” martedì 10 ottobre alle ore 17 presso la Sala Ragazzi della Sala Manzù – Biblioteca Comunale di Aprilia .

L’incontro si inserisce tra gli eventi del Festival apriliano della cultura “OSMOSI2017” (Officine – Specializzate: Mostre, Opere, Suoni, Idee), organizzato dal Comitato Grandi Eventi in collaborazione con l’assessorato alla Pubblica Istruzione e Cultura del Comune di Aprilia.

Saranno proiettati alcuni filmati realizzati dall’associazione apriliana tra cui, nella ricorrenza del Centenario della Grande Guerra (1914-1918), il video “4 NOVEMBRE: LA GRANDE VITTORIA ITALIANA” e frammenti delle testimonianze raccolte sull’internamento militare e deportazione nei lager nazisti durante la seconda guerra mondiale. Tra le più toccanti quella di Ennio Borgia, deportato a soli 16 anni a Dachau, in Germania.

Si potrà assistere alla proiezione di rare immagini dei Volontari Ciclisti Automobilisti (V.C.A.) del 1915 tratte dall’album fotografico “Impressioni di guerra” di Giuseppe Bonacini.

Durante l’incontro saranno esposti alcuni cimeli della prima guerra mondiale, tra cui la bandiera del Regno d’Italia e l’elmetto del milite italiano.

Attività e progetti dell’associazione apriliana in un costruttivo confronto con la cittadinanza: “Tra tutti – sottolinea la presidente Elisa Bonacini – quello che più mi sta a cuore, ovviamente, è il progetto espositivo permanente della collezione di mio fratello Ostilio che si trascina incompiuto dal 1999, più di 18 anni. Spero si risolva al più presto la situazione di stallo della mostra presso il Liceo Meucci e che l’Amministrazione Comunale si impegni per dare degna collocazione ai reperti storici Bonacini, autentici documenti di memoria, nel centro di Aprilia, cuore pulsante della nostra Città”.

Nell’ambito del progetto “MEMORIA AGLI IMI” sarà possibile avere informazioni sulle modalità di richiesta della Medaglia d’Onore, l’Onorificenza conferita dal Governo Italiano ai soldati italiani (se deceduti agli eredi) che dopo l’armistizio dell’8 settembre 1943, fedeli al giuramento Patrio, non vollero continuare la collaborazione con i nazisti e pertanto vennero catturati, internati nei lager nazisti, costretti a lavoro coatto per l’economia di guerra della Germania.

La prevista conferenza CAPORETTO: SORPRESA STRATEGICA E FRONTE INTERNO” relatore Gen. Prof. Massimo Coltrinari si terrà presso l’Istituto “Carlo e Nello Rosselli” di Aprilia in data prossima da definire, presumibilmente nella seconda metà di ottobre.