Home Ambiente Esplosione distributore GPL sulla Salaria: muore un Vigile del Fuoco, area ancora...

Esplosione distributore GPL sulla Salaria: muore un Vigile del Fuoco, area ancora a rischio (FOTO ESCLUSIVE)

IL CORPO DEI VIGILI DEL FUOCO TWITTA: "DOLORE SENZA FINE". BILANCIO DI DUE MORTI E ALMENO 10 FERITI

E’ un Vigile del Fuoco, Stefano Colasanti, di Poggio Mirteto una delle due vittime al momento accertate nel tragico incidente di oggi pomeriggio avvenuto sulla Via Salaria nella zona di Borgo Quinzio (Rieti).

Esplosione gpl 3

L’altra è un civile che al momento della deflagrazione si trovava sulla piazzola del distributore sito al km 39 dell’arteria che collega la zona con Roma. Almeno 10 invece i feriti. Sgomento tra i Vigili del Fuoco per l’accaduto: “Dolore senza fine” il messaggio affidato ai social.

“L’esplosione ha fatto volare l’autocisterna che ha colpito la camionetta dei Vigili del Fuoco” ha detto il sindaco di Fara Sabina, Davide Basilicata a Radio Radio.

Terribile la dinamica: stando a quanto riportato dall’Ansa, l’autocisterna, insieme ad un veicolo dei Vigili del Fuoco, sono stati catapultati a diversi metri di distanza finendo in una strada confinante col distributore. Trova sempre più conferme inoltre la notizia che l’esplosione sarebbe avvenuta durante il rifornimento del distributore dall’autocisterna. Da capire però cosa sia esattamente successo.

Nel frattempo continuano le operazioni per mettere in sicurezza l’area. I Vigili del Fuoco di concerto con le forze dell’ordine hanno predisposto un perimetro di sicurezza. 

“C’è stato l’inferno, abbiamo visto una palla di fuoco partire”, è il commento dei residenti della zona.

Gepostet von Protezione Civile Echo Pomezia am Mittwoch, 5. Dezember 2018

Esplosione Salaria, Zingaretti: “Cordoglio e vicinanza a persone coinvolte e famiglie vittime”

“Voglio esprimere il mio personale cordoglio e quello di tutta l’Amministrazione regionale per le vittime della tragedia avvenuta questo pomeriggio sulla Via Salaria. Seguiamo con grande apprensione l’evolversi della situazione e siamo costantemente in contatto con le autorità e con i soccorritori che sono intervenuti immediatamente sul posto e che voglio ringraziare per il loro grande coraggio. La mia vicinanza alle persone coinvolte nell’incidente e alle famiglie delle vittime”. Lo scrive in una nota il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti