Home Ambiente Ostia: mareggiata distrugge il litorale romano mettendo in crisi la stagione

Ostia: mareggiata distrugge il litorale romano mettendo in crisi la stagione

Ostia- Una violenta mareggiata sta mettendo in crisi la stagione che, proprio a causa del maltempo, non è ancora riuscita a decollare. La fortissima mareggiata, verificatasi nelle ultime 48 ore, con vento a 90 chilometri all’ora, ha danneggiato le cabine di varie stabilimenti, con sabbia presente anche nelle strade interne della zona, alberi crollati con transenne e cornicioni abbattuti dal vento. 

Quasi trecento le cabine ingoiate dal mare. L’area più colpita è quella del lungomare di levante. Ad essere colpiti maggiormente sono gli stabilimenti: Nuova Pineta e Pinetina, Kursaal e Cotral. Una brutta sorpresa per gli operatori balneari che, pochi giorni dopo l’avvio ufficiale della stagione balneare, non si aspettavano una seconda burrasca di tale portata dal sapore invernale. 

La prima, infatti, si era verificata solamente due settimane fa creando così ulteriori disagi ai cittadini ma soprattuto agli operatori balneari.