Home Ambiente Terremoto: aiutiamo insieme le popolazioni colpite

Terremoto: aiutiamo insieme le popolazioni colpite

A distanza di una settimana dalla fortissima scossa che ha provocato la distruzione di molti centri abitati di Umbria, Marche e Lazio, con circa 30 mila sfollati che sono costretti a vivere nelle tende o ospiti di parenti o strutture alberghiere che hanno offerto la loro disponibilità, la redazione de Il Corriere della Città ha deciso di fare qualcosa “in prima persona”, raccogliendo beni di prima necessità da portare direttamente nelle zone terremotate.
Oltre a quanto metteremo noi della redazione, possiamo portare anche quello che i nostri lettori vorranno donare. Al momento servono medicinali di prima necessità (tipo Oki, enterogermina, aspirina, paracetamolo), Prodotti per l’igiene personale (dal sapone per le mani al bagnoschiuma, shampoo e balsamo fino agli spazzolini da denti e ai dentifrici, ma anche assorbenti igienici e pannolini per bambini, fazzoletti di carta e lamette da barba); alimenti speciali per intolleranti e scatolame per animali; coperte, calzini, intimo maschile e femminile per adulti e bambini (NUOVI con etichetta, NO USATI: non possono essere consegnati).
Chiunque volesse partecipare alla raccolta può contattare la redazione all’indirizzo e-mail redazione@ilcorrieredellacittà.it.
Noi, salvo avverse condizioni meteorologiche, andremo a consegnare quanto raccolto sabato 12 novembre.
Facciamo sentire la nostra presenza alle popolazioni così duramente colpite dal terremoto!
norcia