Home Comunicati stampa Tor de’ Cenci, quale destino per l’ex stabile INPS di Via Malpeli?

Tor de’ Cenci, quale destino per l’ex stabile INPS di Via Malpeli?

Roma, 15 luglio 2020 – «A seguito di numerose segnalazioni giunte dai cittadini, preoccupati per la futura destinazione dello stabile ex INPS di viale Cherubino Malpeli, in zona Tor De’ Cenci, abbiamo deciso di effettuare un sopralluogo sul posto. Nel corso della visita è emersa chiaramente la presenza di innumerevoli irregolarità avvenute nel corso della ristrutturazione dell’immobile, ma anche di una serie di difformità rispetto alla documentazione presentata all’inizio dei lavori. Tutto questo, come era evidente, ha già portato all’apposizione dei sigilli. Ora pretendiamo che il Municipio e il Campidoglio facciano immediatamente chiarezza sull’intera vicenda e siano trasparenti sull’utilizzo al quale è destinato lo stabile in questione. Proprio per questo motivo, nei giorni scorsi, abbiamo protocollato una richiesta di accesso agli atti.In attesa di ricevere chiarimenti in proposito, continueremo a vigilare su quanto sta accadendo, onde scongiurare colpi di mano che ipotechino il futuro di questo stabile».

È quanto dichiarano, in una nota congiunta, Rachele Mussolini, consigliere comunale della lista civica Con Giorgia e Vice Presidente della Commissione Controllo, Garanzia e Trasparenza di Roma Capitale, Federico Rocca, responsabile regionale dipartimento sicurezza (FdI), Amedeo Zamparelli, membro del coordinamento IX Municipio FdI.