Connettiti con noi

Ultime Notizie

Dl aiuti bis, arriva il professore esperto: 5.600 euro in più in busta paga, a chi spetta l’aumento

Pubblicato

il

Scuola, il ritorno alla normalità

Il professore esperto. È questo il nome della nuova figura professionale che verrà introdotta con il Decreto Legge Aiuti bis. Diverse le novità in arrivo con l’introduzione di questo nuovo ruolo, a partire da un significativo aumento dello stipendio. 

Leggi anche: Decreto Aiuti: Bonus trasporti e smart working per lavoratori con figli under 14

Il professore esperto: lo stipendio 

Stando a quanto contenuto nella bozza del nuovo Decreto Legge, alcune categorie di insegnanti vedranno un lauto aumento nella propria busta paga. Per quel che riguarda in particolare la nuova figura del docente esperto, egli guadagnerà 5.650 euro in più in rapporto agli colleghi insegnanti.

Aumento che verrà erogato sotto forma di “assegno annuale ad personam”. Da cosa dipende? L’aumento deriva da una revisione delle norme sulla formazione continua degli insegnanti e andrà ad aggiungersi al canonico stipendio. 

8mila professori esperti 

Le persone che andranno a costituire questa nuova professionalità non potranno essere più di 8mila e — come si legge nella bozza del Decreto — saranno selezionati tra i docenti di ruolo che “abbiano conseguito una valutazione positiva nel superamento de tre percorsi formativi consecutivi e non sovrapponibili”. 

Ruolo 

Quale sarà il proprio ruolo a scuola? Contrariamente da quanto si potrebbe pensare, questa nuova qualifica non comporterà nuove o diversificati funzioni da quelle dell’insegnamento. L’unica differenza tra questo ruolo e gli altri colleghi insegnanti consiste nel aver ottenuto una valutazione positiva nel corso di tre percorsi formativi. 

 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy