Home Economia I 5 fattori principali da considerare prima di investire in Azioni

I 5 fattori principali da considerare prima di investire in Azioni

Il mercato azionario ha sempre offerto un grande potenziale di crescita nel lungo periodo, il che lo ha reso un’interessante opportunità di investimento per molti. Di solito aiuta gli investitori a diversificare il proprio portafoglio, consentendo loro di acquistare azioni di più società. Le azioni possono essere un investimento redditizio anche in condizioni di mercato difficili. Scopri di seguito quali sono i primi 5 fattori da considerare prima di investire in azioni!

 

  • Un investimento a breve termine in azioni può essere rischioso 

 

Dai un’occhiata al famoso indice azionario S&P 500. Vedrai che sale o scende dello 0,5% – 1% ogni giorno. Con questo movimento, il tuo investimento può vincere molto, ma può anche perdere altrettanto in un breve periodo di tempo. Storicamente, il mercato azionario ha la tendenza a crescere a un tasso di circa il 7% l’anno – a volte anche di più. Vuoi che una compagnia ti faccia guadagnare soldi, non te li porti via, giusto? In questo caso, valuta l’investimento in un titolo a lungo termine e trova un piano solido su come trarre il meglio da questo investimento nel corso degli anni. 

 

  • L’investimento è più semplice e più sicuro con un broker online

 

Viviamo in un’epoca in cui la tecnologia rende più facile ogni aspetto della nostra vita. Per investire in azioni, non c’è bisogno di vestirsi e andare a Wall Street; lo si può fare comodamente da casa propria, attraverso un broker di azioni online. Tuttavia, assicurati di scegliere quello giusto! TradeFW.com è una scelta eccellente sia per i trader principianti che per quelli esperti. Ti fornisce supporto per tutte le decisioni di investimento, ti offre un’applicazione di trading azionario che ti facilita la gestione del tuo portafoglio e un ambiente di trading professionale e sicuro. I servizi di intermediazione che scegli, specialmente come nuovo azionista, sono estremamente importanti – perché possono determinare la qualità dei tuoi investimenti.

 

  • Una ricerca approfondita sulla società in cui stai investendo è essenziale

 

Se l’azienda fa profitto, tu fai profitto! Diciamo che possiedi un iPhone e trovi in Apple Inc. un’azione che vale la pena di acquistare semplicemente perché sei soddisfatto dei suoi servizi. Non saltarci subito dentro! Solo perché un’azienda viene elogiata a livello internazionale, non la rende un’azione solida. È necessario avere una conoscenza esaustiva di molti aspetti: l’elenco completo dei servizi/prodotti che offrono e quanto bene vendono; come fanno soldi; la posizione dell’azienda nel suo settore rispetto alla concorrenza, e così via. L’informazione c’è, basta trovarla. Scarica i loro rapporti finanziari (conto economico, rendiconto finanziario, stato patrimoniale); controlla come si sono comportati negli anni, e assicurati di controllare il rapporto P/E o il PER. Questo rapporto viene utilizzato per valutare le azioni e per scoprire se sono sopravvalutate o sottovalutate. Il coefficiente Beta, che in genere si trova sulla stessa pagina del P/E ratio, misura la volatilità del titolo dell’azienda e come si è comportata negli ultimi cinque anni. Questi due strumenti sono estremamente preziosi e possono dipingere un quadro chiaro di ciò che ci si può aspettare da quel particolare titolo. 

 

  • Ci sono molti modi per investire in azioni

 

Ci sono tre tipi principali di investimento che dovresti conoscere come principiante: azioni individuali, fondi negoziati in borsa (ETF) e fondi comuni d’investimento. Abbiamo già discusso di azioni individuali, che consentono di possedere una parte di una determinata società. D’altra parte, i fondi negoziati in borsa o fondi comuni di investimento azionario, consentono di possedere diverse parti di azioni diverse. Possono essere un ottimo modo per limitare il rischio e ridurre la volatilità del proprio portafoglio attraverso la diversificazione. Così possono essere fondi comuni di investimento, che rappresentano fondi congiunti investiti in diversi titoli di settori o industrie specifiche. C’è più di un modo di investire nel mercato azionario, quindi assicurati di scegliere quello che si adatta al tuo capitale e ai tuoi obiettivi.

 

  • Pagherai le tasse sulle azioni, ma non è un motivo per preoccuparsi

 

Sì, dovrai pagare le tasse, ma non sono così spaventose come pensi! Di solito devi pagare le tasse sui tuoi guadagni e dividendi, che sono molto più bassi della tua normale aliquota fiscale. Non c’è un numero fisso di cui possiamo discutere, in quanto tutto dipende dall’investimento, così come dal broker con cui stai negoziando. Per la tua tranquillità, puoi verificare prima con un commercialista.

Conclusione

Il mercato azionario consente di condividere il successo e i fallimenti di un’azienda e di tenere il passo con industrie fiorenti. È un mercato entusiasmante che può portarti rendimenti elevati, ma se vuoi essere il “lupo di Wall Street”, hai bisogno di molta pazienza! Buona fortuna!