Home Circeo, Gaeta, Formia e Terracina Beach Tennis, Fiumicino sul tetto del mondo con il giovanissimo Frattolillo ai...

Beach Tennis, Fiumicino sul tetto del mondo con il giovanissimo Frattolillo ai Mondiali di Terracina

Di nuovo sul tetto del mondo nel Beach Tennis il Comune di Fiumicino, che attraverso un proprio cittadino riesce a portare a casa un primo posto ai mondiali della disciplina che si stanno svolgendo a Terracina.

A vincere l’ambitissimo premio è il giovane Tristano Frattolillo, che si è imposto nella finale per i Campionati del Mondo di Beach Tennis nella categoria Under 14.

Il ragazzo di Fiumicino è riuscito a intraprendere la strada per la meritata – quanto sofferta – vittoria dopo lo scontro in semifinale contro Danili Pokidin, giovane promessa russa in questo sport.

Tanto entusiasmo per il giovanissimo campione, che in un breve comunicato ha raccontato le proprie sensazioni positive sulla vittoria del mondiale e soprattutto riguardo l’esperienza per aver vissuto da protagonista una manifestazione simile a Terracina: “Sono molto felice, mi sono divertito tantissimo e alla fine ho anche vinto il torneo. Un’emozione unica. Non è stato affatto facile, c’erano atleti sia italiani che stranieri molto forti“.

Ha proseguito Frattolillo riguardo gli incontri che ha svolto per arrivare all’ambito oro: “La partita più difficile? La semifinale contro Danili Pokidin, un ragazzo russo davvero molto molto bravo. Ho perso il secondo set ma mi sono fatto forza, non mi sono abbattuto e mi ripetevo vincerò il terzo set e andrò in finale. Così è successo“.

Ha parlato riguardo cosa gli ha lasciato dentro questa esperienza, specie quando una vittoria simile arriva in così giovanissima età: “Gli sforzi? Tutto ripagato da questa esperienza, viverla è stata davvero super. Dedico questa vittoria ai miei allenatori e ai miei allenatori Cristiano Lucaroni ed Emiliano“.