Home News Cronaca Fiumicino, agricoltori dell’ex Santo Spirito donano prodotti alimentari alle famiglie in difficoltà

Fiumicino, agricoltori dell’ex Santo Spirito donano prodotti alimentari alle famiglie in difficoltà

Grandi gesti di solidarietà stanno arrivando in queste settimane verso il Comune di Fiumicino, con diverse associazioni o imprenditori che al fianco dell’Amministrazione locale si sono posti a tutela delle famiglie più bisognose presenti su questo territorio balneare. 

Oggi arriva a sorpresa il gesto di alcuni agricoltori presenti come affittuari negli spazi dell’ex Santo Spirito, che hanno donato al territorio fiumicinese delle risorse alimentari per affrontare questo duro periodo di pandemia dovuto al Coronavirus. Gli imprenditori agricoli hanno donato alla Protezione Civile di Maccarese vari tipi di formaggi e ortaggi, con gli alimenti che già dalle prossime ore verranno distribuiti tra le fasce deboli e più bisognose della cittadina nella Provincia di Roma.

A parlare dell’eccellente iniziativa sociale portata avanti da questi agricoltori è la consigliera comunale nonché capogruppo del Partito Democratico Paola Magionesi, che ha commentato l’iniziativa attraverso il suo profilo social di Facebook.

CORONAVIRUS, MAGIONESI: "DONAZIONI DI PRODOTTI AGRICOLI DAGLI AFFITTUARI DELL'EX SANTO SPIRITO""Grande generosità è…

Gepostet von Paola Magionesi am Mittwoch, 8. April 2020

La capogruppo del Partito Democratico scrive sul suo profilo social riguardo l’iniziativa: “Grande generosità è stata dimostrata dagli agricoltori affittuari dell’ex Santo Spirito che oggi hanno donato al centro operativo di Maccarese molti prodotti da distribuire alle famiglie bisognose del territorio.

Prosegue la consigliera comunale Paola Magionesi, descrivendo le risorse alimentari che sono state gentilmente donate al Comune di Fiumicino e tutti gli enti che hanno liberamente compiuto l’offerta di solidarietà verso le famiglie più bisognose del territorio: “In particolare 25 kg di formaggio sono stati donati dall’azienda Salvucci, 10 kg di mozzarella di bufala e 20 kg di caciotta di bufala da Consalvi Paolo e Fabiana di Malagrotta, 400 carciofi e 10 casse di zucchine da Marco Zuccante, 400 carciofi da Fabio di Marziantonio, 20 fior di latte, 10 bocconcini, 10 scamorze e 10 ricotte da Andrea di Marziantonio. A tutti loro va il ringraziamento dell’Amministrazione comunale“.

Un gesto d’immensa bontà che torna utilissimo in questo momento al Comune diretto dal sindaco Esterino Montino, con tanti nuclei familiari che dopo questa iniziativa passeranno una Pasqua meno amara e con qualche sorriso in più.