Home Cronaca Fiumicino Fiumicino, lavoro incessante di controlli e aiuti. Montino: ‘Tutte le forze in...

Fiumicino, lavoro incessante di controlli e aiuti. Montino: ‘Tutte le forze in campo’

I controlli

“Sono 570 i controlli effettuati fino ad oggi sul territorio cittadino. Tra questi 15 sono i denunciati per violazione del divieto di spostarsi senza comprovate ragioni e 12 le attività commerciali sottoposte a controllo”. Lo dichiara la comandante della Polizia Locale Lucia Franchini.

“Solo nell’ultimo fine settimana, abbiamo fermato 220 persone e contro 4 di loro è scattata la denuncia – prosegue Franchini -. Si trattava di persone venute in città senza una ragione, come altre volte già successo nei giorni scorsi”.

“L’uso del drone per controllare le spiagge ha sortito effetti positivi scoraggiando le persone a contravvenire al divieto di andare sugli arenili – sottolinea la comandante -. Sono le cifre relative solo ai nostri controlli a cui vanno aggiunti quelli fatti da Carabinieri, Polizia di Stato e Guardia di Finanza”.

“Il mio ringraziamento e il mio plauso va alle donne e agli uomini delle mie pattuglie che sono impegnati continuamente nel presidio del territorio – conclude Franchini -, alla Protezione Civile e alle altre forze dell’ordine schierate in tutta la città il cui contributo è fondamentale per poter sorvegliare il territorio”.

Gli aiuti

“Da quando abbiamo attivato il servizio per portare la spesa e i farmaci a casa delle persone impossibilitate ad uscire, lo scorso 13 marzo, sono state assistite 35 famiglie – dichiara l’assessora ai Servizi Sociali Anna Maria Anselmi -. Sono 10 invece, le famiglie o persone con difficoltà economiche a cui siamo riusciti a fare avere beni di prima necessità dal 20 marzo scorso ad oggi. Il personale specializzato, infine, da martedì 17 (giorno di avvio del servizio) ha potuto offrire sostegno psicologico a 14 perone sia via email sia per telefono”.

“E’ un lavoro importantissimo e molto impegnativo – spiega Anselmi – che richiede un grande dispendio di energie per il quale ringrazio, oltre al personale dell’assessorato ai Servizi Sociali, anche la Croce Rossa, la Misericordia, la Caritas, Sant’Egidio e tutti i loro volontari e psicologi che stanno avendo un ruolo cruciale in questi giorni”.

I ringraziamenti del Sindaco

“L’amministrazione sta mettendo in campo tutte le forze di cui dispone ed è stata in grado di reperirne di nuove non solo per le operazioni ci controllo del territorio, particolarmente delicato in questa fase – aggiunge il Sindaco Montino -, ma anche per venire incontro alle difficoltà delle fasce più deboli della popolazione, alle famiglie e alle imprese”.

“In questa gravissima emergenza che stiamo vivendo, la più grave dalla Seconda Guerra Mondiale – conclude il Sindaco – nessuno deve essere lasciato indietro e nessuno deve sentirsi abbandonato. Per questo ringrazio tutte le donne e gli uomini dell’amministrazione, specialmente chi lavora ai servizi sociali, a quelli essenziali e lo staff, il personale delle forze dell’ordine e delle associazioni di volontariato, che in questi giorni si stanno spendendo senza risparmiarsi per il bene della collettività”.