Home News Cronaca «Senza mani»: sfreccia a 130km/h (più del doppio della velocità consentita) con...

«Senza mani»: sfreccia a 130km/h (più del doppio della velocità consentita) con lo scooter. Ecco quanto gli costerà «l’acrobazia»

polizia locale ciampino

Sarebbe stata necessaria, a nostro avviso, la sola pubblicazione della foto per evidenziare lo scellerato comportamento di un scooterista che ha messo in serio pericolo la propria vita e quella degli altri transitando sulla via Appia alle 11.05 del mattino, la scorsa settimana, a più del doppio della velocità consentita, lasciando il manubrio dello scooter – simulando forse il “passaggio radente” di un aereo – ad una velocità di 127 Km/h che pone lo stesso transito tra i primati della velocità rilevati dagli strumenti del Comando. 

Ciampino: maxi-sanzione in arrivo

La bravata, effettuata a pochi metri di distanza da un attraversamento pedonale a raso in assenza di semafori e altri strumenti di regolamentazione in prossimità della fermata degli autobus interurbani, verrà sanzionata con la sospensione della patente di guida, la decurtazione di 6 punti e la sanzione pecuniaria pari ad euro 560. 

Sicurezza stradale: boom di violazioni a Ciampino

In materia di sicurezza stradale, purtroppo, solo nello scorso mese di maggio, sono transitati nel nostro territorio oltre 1280 veicoli sprovvisti di assicurazione e oltre il doppio non in regola con la revisione periodica. Il tutto “al netto” dei casi per i quali la normativa emergenziale Covid-19 ha previsto una deroga rispetto alla scadenza naturale.

Le revisioni, infatti, con scadenza successiva al 17 marzo e fino al 31 luglio 2020 beneficiano di un periodo di validità esteso ope legis fino alla data del 31/10/2020, così come per tutte le assicurazioni che scadono nel periodo compreso tra il 21 febbraio e il 31 luglio 2020 possono usufruire di una tolleranza di 30 giorni dalla data di scadenza, ovvero 15 giorni in più del normale periodo di comporto durante il quale l’impresa di assicurazione è comunque tenuta a mantenere operante la garanzia prestata con il contratto assicurativo in assenza di rinnovo o di stipula della nuova polizza. 

Forse opportuno ricordare, al conducente “acrobata” immortalato nel fotogramma, che nessuna deroga è prevista in materia di regole del Codice della Strada, che devono essere sempre e comunque rispettate a tutela della propria ed altrui incolumità.

Dal sito della Polizia Locale di Ciampino