Home Circeo, Gaeta, Formia e Terracina Circeo: vanno al mare dopo aver rinchiuso il cane nel bagagliaio, denunciati

Circeo: vanno al mare dopo aver rinchiuso il cane nel bagagliaio, denunciati

circeo

Una notizia davvero raccapricciante giunge da San Felice Circeo. Nella giornata di ieri, Domenica 7 luglio, poco dopo le 14.15, un cagnolino agonizzante è stato salvato da morte certa dopo essere stato rinchiuso nel bagagliaio dai proprietari. Fortunatamente un ragazzo si accorto di alcuni lamenti provenienti da un’auto e ha dato subito l’allarme.

Circeo: una vicenda raccapricciante

«Un ragazzo entra nel parcheggio di uno stabilimento e sente dei lamenti, inizialmente crede sia un gatto ma poi si accorge che provengono da una macchina, precisamente dal bagagliaio di una  macchina». A raccontare l’accaduto è l’associazione animalista Change for dogs

Leggi anche: Le guardie ambientali di Ardea fanno ripulire la spiaggia e salvano un cane chiuso in macchina

«Si avvisa immediatamente il personale del lido e prontamente il vetro viene spaccato! Dentro c’era lui, praticamente morto, lasciato chiuso volontariamente con una temperatura di 50 gradi minimo, da una famiglia che si trovava beatamente in spiaggia a divertirsi»

«La fortuna ha voluto che era presente una veterinaria della zona, che ha prima rianimato il cucciolo e poi portato d’urgenza in clinica! Prognosi di una settimana sperando che si salvi. Il piccolo è un incrocio maremmano di 2 mesi, se Dio vuole una volta guarito dovrà esser dimesso e dato in adozione». Sul posto sono giunti i Carabinieri: i proprietari del cane sono stati denunciati.