Connettiti con noi

Circeo, Gaeta, Fondi e Terracina

Fondi, “Io non ho paura”: le combattenti dell’ANDOS modelle per una sera. Insieme contro il tumore al seno

Pubblicato

il

Hanno sfilato in abiti elegantissimi di Janvier Latina, le “combattenti” dell’ANDOS di Fondi,
modelle per una serata a bordo piscina, organizzata per il terzo anno presso la Tenuta “Vento di
Mare”, col patrocinio del Comune di Fondi e numerosi sponsor e collaboratori. Con la presidente
Regina Abagnale e l’assessore alle politiche sociali Sonia Notaberardino, le donne della
Associazione Nazionale Donne Operate al Seno (ANDOS), hanno camminato con eleganza, una
dietro l’altra, fra gli applausi del foltissimo pubblico e la commozione generale. Con garbo e sorrisi,
avvolte dalla particolare bellezza che arriva dal coraggio, hanno lanciato un messaggio veramente
forte: “Io non ho paura”, rivolto soprattutto a chi, come loro, ha affrontato o sta affrontando una
diagnosi di tumore al seno. Una testimonianza da donna a donna, insomma, “alla pari”, per dire a
tutte che non bisogna mai mollare, né isolarsi o nascondersi poiché il cancro si può sconfiggere e va
fronteggiato “insieme”.
MODA, SPETTACOLO E SOLIDARITA’, quindi, sono stati gli ingredienti dell’atteso evento con
raccolta fondi per le attività dell’ANDOS, condotto da Matilde Brandi, con la partecipazione di
Tania Tuccinardi (splendida voce), Mauro Barreras e Ambra De Angelis (professionisti del Tango
argentino), Martina Fusco (stilista) e giovani modelle della RED CARPET MODELS & SPECIAL
EVENT (tutte veramente bellissime). Nel corso della serata, che ha visto la presenza del sindaco
Beniamino Maschietto e dell’europarlamentare Salvatore De Meo, la dottoressa Francesca Cardillo,
Direttore dell’ Oncologia degli Ospedali Formia e Terracina ASL Latina, e la dott.ssa Alessandra
Rita La Manna in rappresentanza della Breast Unit del S.M.Goretti di Latina, diretta dal prof. Fabio
Ricci e dal dott. Carlo De Masi, hanno ricordato l’importanza della diagnosi precoce nella lotta al
cancro al seno e invitato ripetutamente le donne a fare prevenzione, sia primaria (correzione degli
stili di vita) che secondaria (screening), sottolineando l’importanza di rivolgersi alle Breast Unit
che, essendo costituite da un’équipe multidisciplinare, garantiscono i migliori trattamenti,
aumentando del 20% la sopravvivenza delle donne colpite da tumore.
Ospiti dell’evento le dott.sse Gloria Fanelli (che ha sfilato con le donne ANDOS), Silvia Piroli,
Anna Rita Costantino, Alessandra Tomei per la Breast Unit e il responsabile della delegazione
LILT Gaeta/Sudpontino dott. Rosario Cienzo in rappresentanza della dottoressa Nicoletta D’Erme
presidente della LILT provinciale di Latina. A concludere la serata un omaggio a Giulia Gonzaga,
la più bella donna del ‘500, con una splendida modella in abito di alta moda e proiezione di
stupendi scatti del fotografo Stefano Colandrea, ambientati nel Palazzo Caetani di Fondi.


Di Tendenza

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it