Connettiti con noi

Cronaca

Infermiere in fuga dopo l’accusa di maltrattamenti in famiglia: fermato (dopo mesi) sul posto di lavoro

Pubblicato

il

Era dal mese di maggio che un uomo era in fuga dopo che la compagna e la mamma di lei lo avevano denunciato per gravissimi maltrattamenti in famigli.  Da quel, però, momento l’uomo si era reso irreperibile: mettendosi in ferie e “cambiando aria”. Sull’uomo – un’infermiere di 64 anni – era stata emessa un’ordinanza di custodia cautelare in carcere e da maggio i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Terracina erano sulle sue tracce. 

Leggi anche:  Latina, uomo in pericolo di vita a Ponza: interviene l’elicottero HH-139A

Tuttavia, proprio nella giornata di ieri, l’uomo è stato rintracciato proprio sul posto di lavoro dai militari che, avendo capito le intenzioni di fuga dell’infermiere, si sono camuffati da pazienti in attesa all’interno del posto di lavoro. È così finita la lunga storia e fuga di quest’uomo, macchiato di gravissimi maltrattamenti nei confronti della famiglia: offensivi e violenti. L’uomo è stato arrestato e ora le donne sono libere. 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy