Connettiti con noi

Cronaca Latina

Omicidio di Borgo Montello, rientra in Italia sicuro di farla franca: arrestato 32enne

Pubblicato

il

Sumal Jaghsheer, omicidio borgo montello

Vanno avanti le indagini per l’omicidio del 29enne Sumal Jaghsheer ucciso a Borgo Montello nel corso di una festa il 30 ottobre scorso.

Fermato a Milano dalla Polizia di frontiera

Ieri mattina, 8 settembre, la Polizia di frontiera di Milano Malpensa, su impulso della squadra Mobile di Latina, ha dato esecuzione a un’ordinanza di applicazione della misura cautelare in carcere a carico di un cittadino indiano di 32 anni.

L’uomo è indagato per omicidio, porto illegale di pistola e lesioni personali aggravate. L’arrestato risulta gravemente indiziato di aver partecipato all’agguato avvenuto a Borgo Montello il 30 ottobre 2021, a seguito del quale morì un suo connazionale.

Gli altri arresti per l’omicidio

Già il 29 aprile scorso la Squadra Mobile di Latina aveva dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, in esecuzione della quale furono tratti in arresto sei cittadini indiani, mentre il 32enne si era reso irreperibile, almeno fino a ieri.

L’uomo stava rientrando in Italia, proveniva dal suo paese di origine, probabilmente convinto ormai, a 10 mesi dai fatti, di poter sfuggire all’arresto.

Arrestato e chiuso in carcere

Nel momento del controllo svolto dagli agenti della Polizia di Frontiera, il 32enne è risultato essere destinatario del provvedimento restrittivo e, all’esito delle formalità di rito, è stato rinchiuso nell’istituto penitenziario del Nord – Italia a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy