Connettiti con noi

Cronaca

Traffico internazionale di costosi farmaci: arrestato latitante che truffava il SSN

Pubblicato

il

Nas Latina latitante ritrovato in Francia

E’ stato ritrovato in Francia e arrestato il latitante, identificato per G.B, ritenuto elemento apicale di un sodalizio criminale dedito al traffico internazionale di farmaci provento di reato. L’uomo, che era irreperibile dal marzo del 2021, era destinatario di un provvedimento emesso dall’Autorità giudiziaria pontina, titolare dell’indagine, poiché ritenuto responsabile dei reati di associazione per delinquere finalizzata al traffico internazionale di farmaci, falso, furto, ricettazione e truffa ai danni del S.S.N.

Leggi anche: Operazione ‘farmaco viaggiante’, 18 arresti all’alba: ecco i dettagli del blitz dei Carabinieri di Latina

Latina, latitante per traffico internazionale di farmaci ritrovato in Francia 

I Carabinieri del NAS di Latina, con la collaborazione del Centro di Cooperazione di Polizia e Dogana di Ventimiglia (IM) e del Reparto Operativo del Comando Carabinieri per la Tutela della Salute di Roma, hanno tratto in arresto G.B Nella serata di ieri in Mandeliu La Naoule (Cannes), città dove il latitante aveva trovato rifugio, personale della Police Nationale Francese (Brigade de Recherche et d’intervention di Nizza), attivato dal Servizio di Cooperazione Internazionale di Polizia Italiano e su precisa indicazione dei Carabinieri del NAS di Latina, ha catturato l’uomo cinquantaquattrenne originario della provincia di Napoli ora in carcere in attesa di estradizione.

La localizzazione da parte dei Carabinieri del NAS è stata effettuata in esecuzione di un Mandato di Arresto Internazionale emesso dal G.I.P. del Tribunale di Latina – Dr. Pierpaolo Bortone – a seguito dell’irreperibilità dell’indagato che nel mese di marzo 2021 si era sottratto all’arresto nell’ambito dell’indagine denominata “Farmaco Viaggiante”, coordinata dal Procuratore Aggiunto dott. Carlo Lasperanza unitamente al Sost. Proc. dott.ssa Daria Monsurrò della Procura della Repubblica di Latina. L’indagine aveva permesso di disarticolare un sodalizio criminoso, con sede a Sant’Antimo (NA), dedito alla spendita di ricette mediche false e riconducibili a bollettari oggetto di furti, con cui il gruppo acquisiva indebitamente farmaci ad alto costo (totalmente a carico del SSN apponendo falsi codici di esenzione) presso farmacie delle regioni Lazio, Toscana e Lombardia, determinando in alcuni casi anche l’indisponibilità di tali medicinali.

La cattura del ricercato rappresenta la conclusione di un’intensa attività svolta dal Nucleo Pontino, in continuo coordinamento e direzione da parte della Procura di Latina, che ha consentito di fare luce sulle false generalità utilizzate in Francia dal latitante e quindi di rendere possibile la sua localizzazione ed individuazione.  

 


Di Tendenza

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it