Connettiti con noi

Cronaca di Roma

Roma. Cinghiale ‘passeggia’ a Monteverde, catturato e ucciso: è polemica

Pubblicato

il

Cinghiale a Roma
Un altro cinghiale ucciso a Roma. E di nuovo polemiche, con cittadini e animalisti sul piede di guerra. 
La questione dei cinghiali a Roma rimane una vicenda insoluta e scottante.  Alle volte la si dimentica ma il problema degli animali che spesso e volentieri si vedono vagare nella Capitale si ripresenta a più riprese.
Non fa purtroppo eccezione il caso del cinghiale avvistato questa mattina nell’area della pista ciclabile di viale dei Quattro Venti, nel quartiere capitolo di Monteverde. 

Cinghiali a Monteverde: l’Oipa chiede garanzie a Gualtieri 

In merito, si è espressa anche l’Oipa — Organizzazione internazionale protezione animali chiedendo a Roma Capitale delle garanzie per l’incolumità del cinghiale avvistato questa mattina.  Il video dell’avvistamento, che è possibile guardare in coda all’articolo, mostra proprio il cinghiale trovato a Monteverde e, in un certa misura, i cittadini del quartiere si erano affezionati alla sua ‘pelosa presenza’. 
 
Ne danno prova i numerosi commenti a corredo, dove gli utenti sono preoccupati per le sorti dell’animale: ‘Il cinghiale è stato preso, addormentato da un veterinario e portato via…speriamo bene, speriamo venga liberato dove potrà vivere in libertà…ci tengo a precisare che non era aggressivo, anzi…’  spiega un utente. 
Sul caso, l’Oipa chiede delle garanzie al sindaco Gualtieri:  ‘Chiediamo al sindaco Gualtieri e all’assessore all’Ambiente Alfonsi di trattare la vicenda con la massima trasparenza, dando notizia di cosa avverrà dopo la segnalazione e di quale sarà la destinazione del cinghiale’, dichiara la delegata dell’Oipa di Roma Rita Corboli che poi aggiunge:  ‘Il sindaco Gualtieri in campagna elettorale ci ha assicurato la massima cura del tema riguardante i diritti degli animali e dunque chiediamo che questo cinghiale “monteverdino”, forse arrivato dalla Valle dei Casali, sia messo in salvo e trasferito in un’area protetta, lontano da zone di caccia e da aziende alimentari. Chiediamo inoltre che, se femmina, sia verificata la presenza di eventuali cuccioli’, conclude nella nota.

Il commento di Diaco

Come si diceva, la questione dei cinghiali a Monteverde non è, ahimè, nuova.  Sull’annosa vicenda si è espresso con una nota anche il Portavoce all’Assemblea Capitolina Daniele Diaco:  ‘C’era una volta il Pd che attaccava la Giunta Raggi sulla questione cinghiali. Lo stesso Pd, per inciso, che governava – e governa – la Regione Lazio e che ha sistematicamente disertato ogni tavolo di confronto sul tema organizzato dalla stessa Amministrazione M5S. Ebbene, lo stesso Pd che oggi governa la città è riuscito in una ‘impresa’ senza precedenti: far arrivare i cinghiali anche a Monteverde, Municipio XII, in una zona dove gli ungulati non erano mai arrivati.
 
Che poi aggiunge: ‘A questo punto ci chiediamo in che modo i ‘compagni di merenda’ dem in Regione e al Comune stiano pensando di affrontare la questione. Di recente, è opportuno ricordarlo, questa maggioranza ha persino respinto una mozione con cui chiedevamo di attuare un piano di contenimento etico e di salvaguardia dei cinghiali attraverso un piano di vaccinazioni sperimentale volto a scongiurare la brutale prassi degli abbattimenti.
Ci dicano, allora, come vogliono agire in merito. E, soprattutto, diano conto ai cittadini romani di come intendono evitare le sempre più frequenti invasioni degli ungulati nel centro abitato di Roma”.

Video di Lucia Gelardini

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy