Connettiti con noi

Life style

Assistenza caldaia preventiva

Pubblicato

il

caldaia

Impianti di riscaldamento e caldaie sono dei sistemi di gestione delle temperature che permettono di avere una casa calda e accogliente. Gli inverni possono essere realmente rigidi e questo vuol dire avere degli ambienti che devono riuscire a garantire una qualche opportunità di riscaldamento.

Attualmente, a livello nazionale, le caldaie, sono la scelta principale che permette di poter gestire le temperature perfino in piccoli appartamenti o comunque in case che ci sono in città. Diventa difficile riscaldarsi con dei caminetti, dove poi occorre trasportare la legna. Il gas invece è un combustibile immateriale che arriva direttamente nelle abitazioni grazie ai grandi impianti di distribuzione civile.

Dunque non ci sono dei problemi, basta poi collegare una caldaia e sfruttare l’impianto che si possiede in casa. A questo punto però si deve pensare a come si devono tutelare questi impianti perché si parla di impianti che sono considerati come elettrodomestici. Funzionano con l’energia elettrica e da questa si ha poi il combustibile che viene bruciato dalla fiamma pilota interna.

Essendo quindi delle strutture che devono usare determinate energie hanno poi bisogno di manutenzioni, revisioni e soprattutto di controllo. La combustione non è una reazione semplice, anzi essa sviluppa calore, erosione da bruciatura, combustione del gas con le reazioni chimiche connesse e sporcizia di fuliggini che sono erosive al suo interno.

L’assistenza che viene richiesta almeno una volta ogni 2 anni, ha un valore legale, che permette di avere poi una gestione dei fumi inquinanti ed emissioni che vengono espulse all’esterno.

Pensa ora al prossimo inverno

In inverno, quando si hanno dei blocchi o rotture delle caldaie, si soffre di un serio abbassamento delle temperature in casa. Essa diventa gelida, si soffre di carenza o mancanza di acqua calda in casa, peggio ancora se la caldaia fornisce acqua calda sanitaria e ci sono poi problemi di attesa.

Per esempio si rompe la caldaia a novembre, quando si iniziano ad accendere gli altri impianti di riscaldamento. Contattando un tecnico per il pronto intervento, quest’ultimo semplicemente ha altri impegni e ci si ritrova quindi a soffrire di una casa fredda per qualche giorno. Una volta che poi il professionista interviene, ci dà un’altra brutta notizia, vale a dire quello di dover aspettare l’arrivo di un pezzo di ricambio.

Tutto questo si sarebbe potuto evitare semplicemente con un’Assistenza caldaia preventiva. Infatti grazie a dei controlli che si possono fare ora che la caldaia è spenta si analizzano e controllano i componenti interni in modo da prevenire delle rotture che poi portano ad essere dei guasti seri in pieno inverno.

Costa meno prevenire il danno che curarlo

Quello che tanti ignorano è che conviene assolutamente prevenire che curare. Come per tutto del resto. Se preveniamo un danno, quest’ultimo non andrà a creare dei danni conseguenziali e questo ci consente di avere a che fare con una riduzione di eventuali spese di manodopera o di acquisto di altri componenti e pezzi di ricambio.

Il controllo preventivo sulle caldaie oggi sta diventando sempre più importante e frequente, dunque è consigliato per tutti coloro che usano molto l’impianti di riscaldamento in inverno.

 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy