Connettiti con noi

Life style

Dove parcheggiare a basso costo all’aeroporto di Malpensa quest’estate

Pubblicato

il

aereo prima dello sciopero

L’estate alle porte non fa che accrescere enormemente il numero di viaggi, in entrata e uscita dall’Italia. La logica conseguenza è che i principali snodi del traffico aeroportuale si saturano velocemente, visto il vertiginoso aumento di turisti e viaggiatori in arrivo e in partenza. Questo dato, inoltre, si collega direttamente al problema del parcheggio, che attanaglia tutti quei viaggiatori che si ritrovano a sbarcare o imbarcarsi nei principali aeroporti, tra cui spicca certamente Malpensa.

Come trovare un parcheggio a Malpensa

Partire dall’aeroporto di Milano Malpensa può rivelarsi un momento estremamente critico, se si prende in considerazione il problema del parcheggio. Tra costi e difficoltà di vario tipo, il bisogno di un parcheggio Malpensa low cost è sempre più impellente: lasciare la propria auto in un punto abbastanza accessibile e ben collegato, da un lato, e al sicuro da malintenzionati dall’altro, è una priorità che chiunque voglia fare un viaggio più o meno breve in tranquillità vuole appagare.

Ormai, sono nate e sono in pieno sviluppo applicazioni e varie tipologie di comparatori pensati appositamente per confrontare prezzi e servizi dei vari parcheggi disponibili, così da poter offrire all’utente la soluzione migliore, in base al punto di partenza selezionato. L’aeroporto di Malpensa, in questo caso, è solo uno dei vari esempi che possono essere presi in considerazione. Guardando proprio a questo aeroporto in particolare, tuttavia, le scelte sono le più varie: alcuni parcheggi, infatti, sono scollegati dall’aeroporto, mentre altri, invece, sono collegati tramite navetta alla struttura principale. A questa distinzione si lega poi la classica differenza tra parcheggio al coperto o scoperto, con conseguente impatto sul prezzo finale.

Allo stesso modo, oltre alla comodità di un servizio navetta, va considerata anche la presenza di un servizio di vigilanza o di videosorveglianza, essenziale per tutelare il proprio veicolo da furti o spiacevoli sorprese di vario tipo. Anche questo servizio può avere un impatto sul costo, così come l’opzione “chiavi in mano” e, infine, la possibilità di prenotare online il proprio parcheggio. Ognuna di queste opzioni, oggi, è dunque accessibile in rete, per una maggiore comodità dell’utente e, allo stesso tempo, per una maggiore sicurezza dei suoi dati e del suo veicolo.

Quale parcheggio scegliere a Malpensa

Data la premessa sui vari tipi di servizi che si possono collegare a un parcheggio, è chiaro dunque che l’offerta presente nel solo aeroporto di Malpensa sia molto differenziata ed eterogenea. Ognuno dei parcheggi disponibili, inoltre, può essere soggetto a offerte speciali capaci di alterarne il costo, rendendoli più o meno convenienti rispetto ad altre opzioni, normalmente considerate vantaggiose.

Fatta questa precisazione, si può fare riferimento al P1 Long Term, parcheggio scoperto lontano 4 minuti a piedi dal T1, per un costo di 39 euro a settimana. Il P3 Express, invece, si rivela più adatto ai fine settimana, da Venerdì a Lunedì: 4 giorni al costo di 25 euro, con l’apposita promozione weekend.

Non essendoci dunque parcheggi gratuiti nella zona di Milano Malpensa, è possibile puntare su alcuni servizi e siti ben specifici per scoprire le offerte proposte dai vari parcheggi e scegliere il luogo più comodo e adatto alle proprie esigenze: non si tratta certo di un dettaglio, ma di un vero e proprio presupposto per viaggiare serenamente.

 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy