Connettiti con noi

Life style

Fernet-Branca: alla scoperta dei nuovi bicchieri in edizione limitata

Pubblicato

il

bicchieri fernet branca

Le Distillerie Branca, note per la produzione di liquori e amari conosciuti e apprezzati in tutto il mondo, si sono sempre distinte anche per altre caratteristiche più strettamente collegate alla capacità del marchio di imporsi tramite immagini e tradizioni che hanno sempre contraddistinto tanto i prodotti quanto l’essenza vera e propria del brand.

Quando si pensa all’Amaro Fernet, ad esempio, si assapora sì il gusto forte e deciso di un distillato che negli anni ha saputo crescere e maturare insieme ai gusti dei suoi consumatori rimanendo fedele alle proprie origini, ma soprattutto si pensa alle icone che nell’immaginario comune lo contraddistinguono. Si pensi ad esempio all’aquila, simbolo dell’amaro stesso, o alle locandine con la figura femminile sempre protagonista che sin dai primi del 900 hanno fatto la comparsa nei bar e ristoranti di tutta Italia.

Fratelli Branca è un’azienda di valore, fondamento che si ritrova in ogni momento del processo organizzativo e produttivo, ma anche della vendita e della costante ricerca di innovazione: quale modo migliore di trasmettere questo valore se non attraverso immagini e comunicazione?

Ecco perché ogni anno l’azienda trova un modo per comunicare con i propri clienti attraverso le immagini e la proposta di gadget e prodotti che possano evocare la tradizione Branca.

Nel 2020, in occasione delle festività natalizie, Fernet-Branca propose ai propri clienti le latte XMAS Edition, esplicitando quattro caratteristiche cardine del DNA della marca, riprodotte artisticamente sulle latte di Natale in 4 diversi design contemporanei e pop: Libertà, Radici, Passione, Segreti.

Anche quest’anno Fratelli Branca Distillerie ha pensato a qualcosa di unico e speciale per deliziare la tavola dei suoi affezionati clienti: sono in arrivo, per Natale 2022, quattro bicchieri che davvero non possono mancare nella collezione degli appassionati, ciascuno con un soggetto scelto con cura per evocare quattro manifesti legati al nome Branca:

  • «Alligatore» – Ispirazione al Manifesto realizzato dalla celebre agenzia Maga di Parigi nel 1920. L’immagine richiama la massima “versare lacrime di coccodrillo”, ribaltandola. Baldanzoso, infatti, il coccodrillo dopo aver mangiato a sazietà sorride, sostenendo con fierezza la bottiglia di Fernet-Branca, perché sa già che con questa potrà danzare senza pesi sullo stomaco e continuare la festa allegramente.
  • L’Italia presenta al Mondo il suo miglior Prodotto» – Ispirazione al Manifesto di Jean d’Ylen – ottobre 1922. L’Italia, donna fiera e imponente, presenta al Mondo il suo miglior prodotto: Fernet-Branca. L’orgoglio italiano viene mostrato su scala globale, tra la coralità di bandiere in rappresentanza del mondo. Con questo manifesto, Jean d’Ylen, desidera richiamare il carattere internazionale dell’azienda milanese e la sua volontà di condividere il Fernet-Branca come dono prezioso che non ha confini all’espansione.
  • «Il Re degli Amari» – Ispirazione al Poster di Leonetto Cappiello del 1922 con il quale il suo autore vuole esaltare il carattere binomiale del prodotto come aperitivo-digestivo e il suo apprezzamento in campo internazionale. Fernet-Branca viene rappresentato come un Re danzante, il “Re degli Amari”, divenendo veste regale dell’iconico Re Sole.
  • «Aquila» – immancabile, il rapace che sorregge fiero la bottiglia di Fernet-Branca emergendo tra le nubi sin dalle prime luci del mattino e che con il suo volo orgoglioso è divenuta simbolo dell’internazionalità di un brand che non ha confini. Un’immagine creata da Leopoldo Metlicovitz nel 1893.
  •  
 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy