Connettiti con noi

Life style

Filler labbra all’acido ialuronico: cosa c’è da sapere

Pubblicato

il

filler labbra

Se si dovesse scegliere uno solo tra i trattamenti più richiesti nei centri di medicina estetica, e indifferentemente tra uomini e donne, non ci sarebbero molti dubbi: è il filler all’acido ialuronico che permette di ridare forma, volume,elasticità alle labbra. Proviamo a scoprire più da vicino di cosa si tratta.

Partendo da una necessaria premessa: se sono i numeri a dire che a ricorrere al filler labbra sono ormai, al contrario di quanto si potrebbe pensare, indifferentemente uomini e donne, gli stessi numeri confermano come sia un trattamento per lo più in voga tra gli over 40. È invecchiando infatti che anche le labbra, come il resto delle strutture del corpo, cambiano fino ad alterare in non pochi casi gli equilibri del viso e potendo generare una sensazione di disagio nella persona. Molti pazienti che arrivano in uno studio di medicina estetica intenzionati a effettuare il filler all’acido ialuronico lamentano soprattutto labbra allungate e assottigliate o svuotate e che hanno perso la loro consueta elasticità o vogliono fare qualcosa per le rughe laterali che danno alle labbra un aspetto cascante. In tutti questi casi il filler labbra può rappresentare la soluzione migliore ed è certamente quella meno invasiva. Lo è, però, anche in altri casi che poco hanno a che vedere con l’età – e l’invecchiamento – di chi richiede il trattamento: si può essere semplicemente scontenti della forma delle proprie labbra, soprattutto quando presenti asimmetrie o ci sia differenza tra un emi labbro e l’altro o la bocca risulti poco in armonia con il resto dei lineamenti.

Come si effettua un’iniezione di filler per le labbra

Prima di sottoporsi al filler labbra è importante, così, chiedere una vera e propria consulenza al medico estetico a cui ci si è rivolti e stabilire insieme l’approccio da portare avanti, che risultati si intendono ottenere, in che tempo e per quanto tempo. Una volta che questo quadro è più chiaro e si è stabilito un rapporto di fiducia con chi effettuerà il filler e – cosa non meno importante – che si è certi che tutto avverrà in sicurezza e usando materiali di prima qualità, intervenire sarà semplice e veloce e i risultati garantiti.

Prima di effettuare l’iniezione di filler di acido ialuronico basterà, infatti, che il professionista segni i diversi punti delle labbra che fungeranno da siti di iniezione e dosi la quantità di prodotto necessaria. A questo punto una piccola iniezione di anestetico locale servirà a rendere l’intervento completamente atraumatico e privo di dolore. Nell’arco di mezz’ora il tutto dovrebbe essere finito e, grazie al fatto che è difficile che si formi gonfiore e rossore anche nella sede dell’iniezione, il paziente può riprendere qualunque attività quotidiana. I risultati sono garantiti non solo in termini di qualità, dal momento che dopo il filler le labbra non perdono comunque il proprio aspetto naturale e armonico, ma anche e soprattutto in termini di durata: se ben eseguito il filler labbra all’acido ialuronico può durare anche un anno senza richiedere alcun tipo di ritocco e facendo attenzione solo ad avere una buona beauty routine quotidiana.

 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy