Connettiti con noi

Life style

I benefici dei giocattoli interattivi per i bambini

Pubblicato

il

giocattoli per bambini

Imparare divertendosi? Oggi è finalmente possibile! Un’ondata di progresso tecnologico sta pervadendo ogni aspetto del quotidiano, con nuovi strumenti e funzionalità che arricchiscono ciascun momento della vita, dall’infanzia all’età adulta. Anche l’apprendimento dei più piccini è diventato smart, grazie a giocattoli educativi interattivi e intelligenti che permettono a bambini di ogni età di imparare giocando. 

Cosa sono i giocattoli educativi interattivi?

I giocattoli interattivi rendono l’esperienza di apprendimento stimolante e divertente. Tutti i bimbi, sin dall’infanzia, sono portati a interagire con chi gli sta intorno, anche con i propri giocattoli!

Che si tratti di bebè o adolescenti, le fasi di crescita di ogni bambino prevedono stimoli esterni di vario tipo e metodi di apprendimento differenti. Dopo pochi mesi di vita, i giochi interattivi per bambini di un anno o meno possono stimolare la parola, l’ascolto e i sensi; crescendo, i piccoli iniziano ad imitare la vita quotidiana grazie al gioco con le bambole, ad accudire i peluche, a sognare insieme a morbidi orsacchiotti; già dalla fase di preadolescenza, i videogame interattivi o i giochi da tavolo di ultima generazione continuano a stimolare l’analisi, il problem solving e la logica. 

Tra i migliori retailer di giochi interattivi, il catalogo Mazzeo Giocattoli offre spunti interessanti per rendere magiche le giornate dei più piccoli: da peluche che parlano, cantano e hanno bisogno di cure, fino ai classici sapientini e tablet innovativi.

Quali sono i benefici dei giocattoli interattivi per bambini?

È chiaro che i bambini di ogni età amano interagire in modo diverso con ciò che li circonda, e per farlo costruiscono il proprio microcosmo di giochi, giocattoli e avventure. Eppure, il lavoro di immaginazione è talmente accurato nell’universo di un bambino che la risposta all’interazione non è sempre necessaria. Quindi a cosa servono i giocattoli interattivi?

  • Stimolano la comunicazione

I giocattoli interattivi sono dotati di tecnologie integrate, in questo modo rispondono alle interazioni del bambino e stimolano un processo comunicativo. Non si tratta solo di apprendere una lingua, ma di recepire e rispondere a stimoli e di captare efficacemente le informazioni.

  • Insegnano le abilità sociali

La capacità di interagire con altri individui o gruppi è la base delle abilità richieste in società. Un gioco interattivo aiuta i bambini a individuare i processi cognitivi, comprendere quando è il loro turno di prendere parola e quando, invece, devono fermarsi e ascoltare.

  • Potenzia l’apprendimento

 Imparare diventa interessante e divertente con i giocattoli interattivi. Capita spesso che i bambini, di solito in età scolare, non siano abbastanza stimolati da alfabeto, tabelline, numeri: i giocattoli diventano la zolletta di zucchero in un cucchiaio di sciroppo amaro. Alimentare la curiosità ed eliminare la noia attraverso i giocattoli interattivi permette di mantenere alta l’attenzione e potenziarla anche in ambiti extra ludici.

  • Sviluppano le capacità motorie e cognitive

I giochi interattivi stimolano la coordinazione tra vari muscoli del corpo umano, insegnando i movimenti e semplificando le azioni giornaliere dei più piccoli. Grazie ai giocattoli interattivi, i bebè iniziano a riconoscere colori, suoni, schemi, numeri: che si tratti di tablet o costruzioni, i momenti di divertimento trascorsi in compagnia di un giocattolo interattivo incoraggiano il bambino a pensare e analizzare, stimolando i processi cognitivi e motori.

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy