Connettiti con noi

Life style

I pagamenti crittografici saranno una tendenza nei prossimi 5 anni

Pubblicato

il

Bitcoin e criptovalute

Le piccole e medie imprese stanno stanziando fino a 1 milione di dollari per sviluppare l’infrastruttura dei pagamenti crittografici.

Le motivazioni alla base di tali schemi sono la domanda dei clienti, le aspettative di crescita dei clienti e l’aspetto “all’avanguardia”.

Secondo un recente sondaggio, circa il 74% dei commercianti negli Stati Uniti prevede d’integrare i pagamenti crittografici nei prossimi due anni. Inoltre, l’85% dei rivenditori si aspetta che tali schemi di pagamento diventino “onnipresenti” nei loro settori ricettivi nei prossimi cinque anni.

Pubblicato l’8 giugno, il sondaggio è stato condotto dalla società di consulenza Deloitte insieme alla società di pagamenti PayPal, tra il 3 e il 16 dicembre. Ha intervistato un totale di 2.000 dirigenti senior di diversi settori dell’industria mercantile.

Includevano elettronica, cosmetici, moda, beni digitali, casa e giardino e cibo e bevande. Altri provenivano dai settori dei trasporti, dell’ospitalità e del tempo libero, dei beni personali e per la casa, ecc.

La popolarità e le aspettative del pagamento in criptovalute

Secondo il sondaggio, oltre il 50% dei grandi rivenditori (oltre 500 milioni di dollari di entrate) sta ora spendendo più di 1 milione di dollari per costruire tali infrastrutture di pagamento. Anche le piccole e medie imprese (entrate da $ 10 milioni a $ 100 milioni) stanno partecipando a sviluppi simili.

Tra questi, il 73% prevede d’indirizzare $100.000 – $ 1 milione per sviluppare schemi di pagamento crittografico. Un sondaggio separato ha mostrato un livello simile di entusiasmo per le criptovalute tra tali configurazioni.

Nel frattempo, il 60% dei commercianti intende utilizzare un budget di $ 500.000 per sviluppare politiche di pagamento in valuta digitale entro l’anno. Per molti commercianti (64 percento), le politiche di pagamento crittografico sono molto richieste dai loro clienti.

Circa l’83% di questi rivenditori prevede che questo interesse aumenterà solo con il passare dell’anno. Gli utenti che vogliono trarre vantaggio da questa tendenza in ascesa possono iniziare le loro avventure di trading attraverso piattaforme affidabili come tesla-coin.io/it/.

Per quanto riguarda i vantaggi di tali politiche, circa il 50% dei commercianti afferma che migliorerà l’esperienza del cliente. Circa lo stesso numero si aspetta che moltiplichi la loro base di clienti. Il 40 percento spera che descriva il proprio marchio come “all’avanguardia”.

La crescita del numero di clienti è già stata segnalata come risultato dal 93% dei commercianti che dispongono già di opzioni di pagamento crittografiche funzionali.

Svantaggi dell’adozione

Ma anche in questo caso, secondo il sondaggio, alcune sfide ostacolano l’adozione delle criptovalute tra le aziende. I commercianti affermano che il più grande di tutti (45%) è la complessità del sistema, ovvero l’integrazione delle criptovalute.

Il problema diventa ancora più difficile quando sono coinvolte più valute digitali. Altri ostacoli erano le vulnerabilità della sicurezza, l’evoluzione normativa, la volatilità e la carenza di budget rispettivamente del 43, 37, 36 e 30%.

Per aggirare questi problemi, Deloitte afferma che sarà necessaria una “formazione continua” tra i regolatori. Ciò promuoverà un’ampia adozione tra vari prodotti e servizi.

Nell’intervista dell’anno scorso con Yahoo Finance, il rappresentante Jim Himes ha dichiarato:

“La maggior parte dei miei colleghi non ha una profonda conoscenza delle criptovalute”. Nello stesso anno, la senatrice del Wyoming Cynthia Lummis ha espresso preoccupazioni simili.

Tuttavia, ha affermato che sono stati compiuti alcuni sforzi per educare i legislatori sulle criptovalute per una regolamentazione efficace ed equa del settore.

Conclusione

Con tutte queste aziende che stanno investendo in infrastrutture per criptovalute, ci si può solo aspettare che nel futuro ci siano più transazioni effettuate con queste monete digitali, quindi è vitale che le persone diventino istruite sul loro uso e su come funzionano.

 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy