Connettiti con noi

Life style

Intervento blefaroplastica

Pubblicato

il

blefaroplastica

Gli interventi estetici oggi sono diventati di routine perché le tecniche si sono affinate, ma anche perché oggi si conta su una maggiore conoscenza degli interventi che si possono fare. Ovviamente c’è perfino un diverso utilizzo. Non tutti sono a conoscenza che le operazioni estetiche nascono direttamente da una necessità medica. In particolare la blefaroplastica avviene perché si pone rimedio a dei danni del setto nasale.

In seguito, data la “facilità” di rimodellazione del setto nasale, è diventato un’operazione che consente di avere realmente dei benefici a livelli estetici. Essa viene usata perfino per eliminare le rughe dal viso andando a tirare la pelle del naso è possibile togliere i segni dell’età. Tra l’altro la pelle del naso è quella che ha meno elasticità rispetto ad altre parti del volto.

Il motivo è che essa non viene allenata con dei movimenti muscolari. Diversamente da altre parti del corpo che hanno dei muscoli in movimento, il naso rimane molto statico. Ciò porta ad avere la conseguenza di una elasticità limitata che quindi, invecchiano, inizia ad appendersi o a creare delle zone che sono poi “scavate”.

Deviazione setto nasale per trauma

I soggetti che hanno subito dei traumi al setto nasale hanno spesso bisogno di avere un Intervento blefaroplastica perché si hanno problemi respiratori, aumento delle allergie e irritazioni, oltre a dei danni estetici.

Alla fine quindi si hanno delle problematiche che coinvolgono molti fattori che si risolvono con una buona operazione. Non vogliamo solo parlare di un rifacimento del naso per avere un viso più bello, ma di quale sia l’importanza di avere un intervento che sia adatto al proprio viso.

Infatti è bene che ci si rivolga a dei professionisti, cioè a dei medici che non fanno dei lavori “standardizzati”, dove si rimodella il naso senza tenere conto di quali sono le simmetrie del volto del soggetto. Purtroppo sono molti i professionisti che sono senza scrupoli che eseguono poi dei lavori che sono standard, cioè che sono eseguiti senza considerare assolutamente il volto del paziente.

Cerchiamo di affidarci a dei medici seri e basta capire quali sono le tipologie di visite che eseguono, l’attenzione alle spiegazioni che danno al cliente e magari che presentano poi dei disegni sul risultato finale.

Togliamo 10 anni dal viso, ecco come

Il naso è la prima parte del volto che invecchia. Qui ci ricolleghiamo al problema di una muscolatura che ha limitati movimenti e che dunque non aiuta a mantenere giovane il volto. Per questo esso invecchia prima e fa invecchiare l’espressione.

La muscolatura tende a svuotarsi, la pelle si appende e nascono le temute grinze che si accentuano quando si ride oppure si parla. Intervenendo con una blefaroplastica è possibile togliere dal viso fino a 10 anni e questo consente di avere un aspetto giovane e sano per tanti anni avvenire.

Dunque non dovete fare chissà quanti interventi estetici, basta farne uno, ma che sia mirato e che metta in risalto il reale problema che c’è. Di solito il naso è il colpevole di questo invecchiamento precoce e si può risolvere con un intervento che sia semplice.

 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy