Connettiti con noi

Life style

Manutenzione giardino

Pubblicato

il

Manutenzione giardino

Arrivando la primavera la vegetazione si è risvegliata in tutto il suo vigore, ma è vero che ora che inizia il caldo asfissiante, nascono i problemi di gestione. Purtroppo l’erba, quando si secca, provoca dei problemi di cattivi odori perché la vegetazione muore e marcisce, ma ritroviamo perfino dei danni da infestazioni.

Gli alberi da orto o che sono da frutto, devono venire potati per riuscire a dare dei frutti in seguito, ma anche per eliminare i rami che iniziano a seccarsi o che sono pesanti. Le siepi ora si tagliano in modo da non avere più dei problemi per la loro forma e per i rami “esterni” che sono poi pericolosi, per tutta l’estate.

Insomma c’è un bel lavoro da fare nel giardino e tutti questi interventi si chiamano Manutenzione giardino.

Cosa vuol dire manutenzione per il giardino?

Gli interventi di manutenzione sono quelli che si effettuano in modo da mantenere in forma, sicuro, operante e funzionale, un giardino. Si parla di operazioni che si ripresentano nel corso degli anni e che è bene rispettare.

Il giardino deve subire delle pulizie perché altrimenti c’è il rischio di avere dei problemi che sono di infestazioni di insetti e animali. Tuttavia è poi un’area che è bello curare e che regala una zona verde da usare magari per rilassarsi qualche minuto. Dunque è per questo che è necessario optare per la scelta di un lavoro altamente specializzato, da parte di professionisti. Questi sono in grado di pianificare gli interventi da fare, usare degli insetticidi o antiparassitari a norma di legge, ma poi hanno le attrezzature per eseguire le potature oltre che per il taglio dell’erba che sta crescendo nel prato.

Giardino condominiale, perché pulirlo

Nei condomini che hanno la possibilità di avere un’area esterna da adibire a giardino, hanno una grande responsabilità per la sua manutenzione. Essendo un luogo privato, ma a disposizione degli utenti che vi abitano oppure per quanto riguarda eventuali ospiti, esso deve venire organizzato in modo che ci sia una pulizia e una sicurezza.

Tra alberi, siepi, fiori e prato, la vegetazione tenderà a creare dei problemi. Alcuni sono semplicemente dei pericoli, come ad esempio dei rami di alberi che sono pericolosi poiché pesanti. Altre situazioni interessano invece l’infestazione da parassiti, insetti e animali infestanti, quali scarafaggi, topi, blatte o serpenti.

Oltre a evitare i pericoli che si innescano, si deve anche pensare alla bellezza estetica perché l’area giardino può essere un elemento che valorizza l’immobile e che lo rende molto piacevole da vedere o da vivere. In caso ci sono dei bambini che usano questo giardino, si deve pensare alla loro incolumità.

Come si può fare una buona manutenzione per il giardino condominiale? Qui è preferibile che non ci sia un soggetto che abita all’interno del condominio a diventare il responsabile della sua cura e manutenzione, ma anzi è meglio che ci sia un’azienda. Quest’ultima si occuperà di organizzare un piano di pulizia che interessa il giardino o 4 volte all’anno o più spesso se si parla di un’area estesa.

 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy