Connettiti con noi

Life style

Pagamenti elettronici: dove si utilizzano maggiormente

Pubblicato

il

pagamenti elettronici

Nel corso degli ultimi vent’anni, la vita dei cittadini di tutto il mondo è radicalmente mutata grazie all’avvento della grande rete telematica. Percepita inizialmente solo come un luogo di svago o potersi tenere aggiornamenti su ciò che accade nel mondo, col passare del tempo si è dimostrato uno straordinario strumento per il settore del commercio, con i consumatori che possono acquistare qualsiasi bene comodamente da casa, a prezzi – nella maggior parte dei casi – più convenienti rispetto ai tradizionali negozi.

Un cambio di abitudini che, di pari passo con le norme più stringenti riguardanti l’utilizzo dei contanti, ha avvicinato gli italiani all’utilizzo della “moneta elettronica”, ovvero i pagamenti tramite carte di credito, bancomat e prepagate, strumenti utilizzabili per poter acquistare beni o servizi tramite internet. Gli strumenti elettronici di pagamento, visti per oltre un ventennio con un po’ di diffidenza, sono diventati i prediletti dalle nuove generazioni, quelle che negli ultimi quattro lustri sono cresciute a “pane e internet” ed hanno avvicinato, non di rado, anche i propri genitori al mondo delle carte di pagamento.

I motivi che porteranno al sorpasso dei pagamenti elettronici nei confronti del contante

Allo stato attuale, il pagamento in contante è ancora quello maggiormente diffuso nel nostro paese, ma l’incedere del tempo, accompagnato da una maggior consapevolezza dell’importanza dei pagamenti elettronici, ha fatto diminuire la circolazione delle monete e banconote fisiche in favore delle carte di pagamento. Ed il sorpasso, ormai, sembra prossimo. Secondo alcuni studi, infatti, il 2025 sarà il primo anno nella storia della nostra Repubblica in cui i pagamenti elettronici supereranno il pagamento in contanti.

Un sorpasso storico, inimmaginabile anche solo cinque anni fa, che è stata accelerata, seppur involontariamente, dalla pandemia. Nei primi mesi del rigido lockdown della primavera del 2020, infatti, l’unico modo per poter accedere a beni e servizi non ritenuti essenziali era ricorrere al commercio online, fruibile soltanto tramite l’utilizzo delle carte elettroniche di pagamento, che hanno visto crescere esponenzialmente la loro utilizzazione nel corso degli ultimi due anni.

Al sorpasso, con ogni probabilità, seguirà poi una continua crescita del mondo dei pagamenti elettronici, che secondo molti esperti economici soppianterà definitivamente l’utilizzo del contante in un arco temporale di qualche decennio. I motivi che hanno portato a questo diffuso utilizzo del pagamento elettronico, al di là dell’eccezionalità della pandemia, è avvenuto per alcuni fattori di primaria importanza per qualsiasi soggetto, come la comodità di poter ricevere direttamente i beni acquistati al proprio domicilio e il pieno rispetto della privacy.

I settori maggiormente richiesti nel mondo dell’e-commerce

Questi ultimi fattori sono a dir poco prioritari quando si approcciano comparti relativi al benessere della persona acquistando prodotti, come su questo sexy shop online, accessibili nel totale anonimato e nella massima riservatezza. La cura della persona, in tutti gli aspetti in cui si discende, è uno dei settori più ricercati nel mondo dell’e-commerce, e continua a crescere col passare del tempo: l’aumento del fatturato di questo specifico comparto, infatti, è costante e non conosce alcun rallentamento nonostante, fortunatamente, i tempi del lockdown sono lontani.

Un altro comparto che ha favorito la crescita del mondo dell’e-commerce è, senza alcun dubbio, quello tecnologico, che è risalito dal crollo del 2001 grazie, soprattutto, al mondo della rete telematica. La maggior parte degli internauti nostrani, d’altro canto, ha acquistato almeno un bene tecnologico tramite qualche portale presente nella rete telematica.

Basti pensare, ad esempio, agli smartphone che, soprattutto all’inizio del secondo decennio del nuovo millennio, sono venduti in misura maggiore tramite il web grazie – in molti casi – ad un prezzo più vantaggioso rispetto agli esercizi “fisici”.

 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy