Connettiti con noi

Life style

Pannello cartongesso

Pubblicato

il

Pannello cartongesso

Il cartongesso è un materiale edilizio a tutti gli effetti. Impiegato per le ristrutturazioni, ammodernamenti, per avere un sostegno per la costruzione di nuovi arredi e stili diversi. Lo si usa per le controsoffittature, cioè per le strutturazioni di impianti di illuminazione che sono a parete, eliminando definitivamente i lampadari che oggi sono considerati out. Perfino negli studi medici e nelle salette d’attesa vediamo che ci sono illuminazioni a soffitto o a parete, con incastro di faretti, dove ci sono prima delle strutture in cartongesso, da sostegno, e poi i faretti.

Un esempio che consente di capire come sia diventato importante, al giorno d’oggi, avere questo materiale. Inoltre vediamo anche che è un materiale molto semplice da montare e perfino economico, se confrontato con altri mattoni, cementi e costi di manodopera.

La richiesta è talmente continuativa che sono stati creati diverse tipologie di qualità di pannelli in cartongesso. Per esempio ritroviamo quelle usate per gli isolamenti acustici, fonoassorbenti, che sono con isolamento termico e persino le qualità che sono idrorepellenti.

Si tratta quindi di un materiale che è effettivamente considerato tra i migliori. In basi agli impieghi di destinazione e poi di utilizzo negli anni, ci sono diversi costi. Inoltre è fondamentale ricordarsi della giusta scelta dello spessore.

Costruzioni interne, vediamo come impiegarlo

Il Pannello cartongesso è considerato come un materiale “mobile”, cioè in grado di essere montato facilmente e demolito con la stessa facilità e rapidità. Si tratta quindi di un elemento edilizio che non richiede delle autorizzazioni per eventuali nuove costruzioni, al contrario di un utilizzo di materiali fissi, come i mattoni e il cemento.

Per le ristrutturazioni e costruzioni o modifiche degli ambienti interni è molto più facile e semplice impiegare il cartongesso piuttosto che usare altre tipologie di manodopera e materiali. In caso si devono ricreare dei bagnetti o piccole camere, poiché si ha intenzione di dividere gli ambienti con dei tramessi, si ha la certezza di fare lavori facili e senza la richiesta di autorizzazioni o progetti, semplicemente con il suo uso.

Al contrario se andremo ad usare del cemento oppure dei mattoni, in modo da creare delle vere e proprie pareti, che sono difficili da smaltire e inquinanti, allora è necessario richiedere dei permessi, autorizzazioni e progetti.

Mobili e altri utilizzi del cartongesso

Un impiego di moda, curioso e di tendenza, che è applicato al cartongesso, è la creazione di mobili, librerie e mensole. Sapete che se andiamo ad acquistare questi arredi in legno o in metallo costano il doppio di quello che costerebbero se impieghiamo il cartongesso? Incredibile? No, per nulla. Potete far fare dei preventivi e considerare quali sono i costi dei pannelli e la manodopera, vi renderete conto che c’è molta convenienza.

Si tratta però di mobili che sono fissi e che devono essere studiati in base alla struttura interna della vostra abitazione. Un lavoro che però consente di avere dei mobili che non si danneggiano e tantomeno si usurano. Essi durano per sempre ed è un investimento che, al giorno d’oggi, è molto In, cioè di moda.

 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy