Connettiti con noi

Life style

Piloti di Formula 1 famosi che amano visitare il casinò

Pubblicato

il

Formula 1 al GP di Canada domenica

Cos’hanno in comune paddock e il tavolo verde di carte, o giochi da casinò online e le monoposto di Formula Uno? Sicuramente ci sono il brivido e l’adrenalina che possono darti una curva a 300 km/h e la scelta di una giocata rischiosa a poker. Infatti non tutti sanno che sono diversi i piloti di F1 che amano intrattenersi nel gioco d’azzardo, sia online come Betway casino, che fisicamente. 

Fernando Alonso: lo spagnolo ora in Renault 

Il due volte campione del mondo ed ex Ferrari Fernando Alonso è in assoluto fra i piloti più appassionati di F1. Ama da sempre giocare sia a tornei fisici che digitali, e preferisce su tutti i giochi d’azzardo il poker Texas Hold’Em.

Giancarlo Fisichella: oltre al calcio c’è il poker 

Giancarlo Fisichella in Italia è particolarmente conosciuto per la propria lunga carriera in Formula Uno dal 1996 al 2012, e per un passaggio in Ferrari non proprio esaltante nel 2009. Il pilota romano, che gioca stabilmente a calcio come attaccante nella nazionale italiana piloti, è un grande giocatore di poker. 

Felipe Massa: altro ex Ferrari appassionato di poker 

Il brasiliano Felipe Massa è dopo Kimi Räikkönen e Michael Schumacher, il pilota ad aver disputato più Gran Premi con la Ferrari, ben 139. Rimasto nel cuore dei tifosi del cavallino, Massa è anch’egli un grande appassionato di poker, tanto da partecipare nel 2014 a un torneo di poker BSOP Millions dove si piazzò al secondo posto finale. A quel torneo avversari dell’ex Ferrari c’erano Ronaldo “il fenomeno”, e il cantante brasiliano Dinho Ouro Preto, oltre a Fernando Scherer. 

Nico Rosberg: il campione tedesco 

Nico Rosberg, non ha dimostrato soltanto di saper vincere conducendo una monoposto, bensì anche giocando a poker. Campione del mondo nel 2016, e ritiratosi dopo aver vinto il titolo, è uno dei piloti a cui piace giocare al tavolo verde. Il pilota tedesco, infatti, risulta essere uno dei più abili al tavolo verde, e lo dimostrò ampiamente a Pit Stop Poker, di cui vinse le edizioni del 2008 e del 2009. Tuttora gioca a Texas Hold’em, passione che coltiva ancora oggi: l’ex pilota Mercedes si riunisce con gli amici per giocare a questo gioco. 

Adrian Sutil: altro tedesco amante del poker 

Dopo Rosberg, citiamo Sutil. Altro pilota tedesco in attività in F1 dal 2007 al 2014 con una breve interruzione nel mezzo di un paio di anni. Ebbene anche l’ex pilota di Sauber, Spyker e Force India che ha disputato oltre 120 Gran Premi in carriera, è un amante del poker. Lo abbiamo visto anche proprio in Italia ai tavoli del Casinò di Venezia nel 2009 protagonista di una grande partita, anche se in quell’occasione un gioco non “fortunato” gli valse la sconfitta. 

 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy