Connettiti con noi

Life style

Saunier Duvall

Pubblicato

il

caldaie saunier-duval

Soluzioni nuove per gli impianti di riscaldamento domestici che sono stati studiati dalla Saunier Duvall per i propri clienti e nel pieno rispetto dei cambiamenti delle normative ambientali. Attualmente c’è un cambiamento nel settore delle energie rinnovabili e dei consumi.

L’Europa è impegnata nel cercare di diminuire le emissioni nocive e risparmiare i combustibili. Un impegno che in realtà ci ha reso uno dei continenti più indietro tra tutti. Per questo oggi ci sono nuove regole per le case costruttrici, dove c’è l’obbligo di concentrarsi su delle tecnologie che siano a recupero energetico, con energie rinnovabili e a bassa emissione.

Tale sfida è stata accettata principalmente dalle grandi case costruttrici, tra qui ritroviamo proprio la Saunier.Ovviamente non è l’unico vantaggio perché ci sono dei benefici per i clienti. Quest’ultimi hanno la possibilità di risparmiare sui consumi e di avere case ottimamente riscaldate.

Per questo le agevolazioni sono state particolarmente interessanti per gli utenti perché sono stati evidenti i benefici. Tanto per rinfrescare le informazioni vediamo che ci sono state case molto più riscaldate, diminuzione dei consumi fino al 60%, bollette leggere, basse emissioni e nuove tecnologie di alta qualità.

Nuove tecnologie innovative

Non vogliamo essere ripetitivi, ma sono proprio le tecnologie che portano ad avere un marchio che è tra i migliori sul mercato. Gli impianti di riscaldamento oggi sono termoidraulici, quindi completi di termosifoni che si riscaldano con l’acqua calda. Ci sono quelli ad aria, che vanno ad avere una combustione che elimina l’umidità e di conseguenza arrivano a riscaldare gli ambienti molto velocemente. Esistono quelli termici, con il recupero di calore dai pannelli e dai pannelli fotovoltaici.

Ne esistono talmente tante che è difficile elencarli tutti, ma possiamo dire che è possibile avere una progettazione privata in base alla propria casa e per quanto riguarda il giusto miglioramento termico.

La progettazione avviene in base alle caratteristiche strutturali ed edilizie che sono poi quelle in grado di garantire dei vantaggi personali. Non esiste quindi una migliore caldaia che vada bene per tutti, ma esistono tanti varianti che sono in grado di dare il 100% di riscaldamento.

Ovviamente noi consigliamo di rivolgersi a dei professionisti autorizzati dal marchio e che vanno a dare ottimi consigli al cliente preoccupando di usare le migliori tipologie di meccanismi ideati da loro stessi.

Momento di sostituire e cambiare la caldaia?

La caldaia ha una sua “vita” un ciclo di vita che dura fino a 15 anni e dove non ci sono dei gravi danni o manutenzioni da fare. Alle volte le caldaie possono arrivare addirittura a 20 anni di vita, ma prima o poi si deve cambiarle perché iniziano a consumare tanto e a rendere poco a livello di consumi.

Tuttavia è possibile cambiare queste strutture perfino quando si vuole passare ad un miglioramento e innovazione del calore in casa. A questo punto è necessario che ci si rivolga a dei professionisti per capire quale sia il lavoro da fare.

Grazie alle consulenze disponibili si potrà capire la classificazione delle caratteristiche è quindi essere in grado di valutare tutti i pro e i contro per la propria casa.

 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy