Connettiti con noi

Life style

Strategie di marketing: il packaging

Pubblicato

il

packaging

Quando acquistiamo un qualsiasi articolo, la confezione fa parte degli elementi che ci portano a prediligerlo rispetto ad altri. È vero per tantissimi prodotti diversi, soprattutto per quanto riguarda alcune tipologie di alimenti e le proposte della grande distribuzione: caramelle, gelati confezionati, pasta e mille altri prodotti sono proposti mediante grandi campagne di marketing, all’interno delle quali il packaging svolge un ruolo importanti. La confezione non solo funge da imballaggio protettivo, ma comunica anche al pubblico una serie di importanti informazioni.

Scegliere il packaging in modo corretto

Chiaramente la scelta del packaging deve tenere conto delle questioni correlate al marketing, ma non solo. Prima di tutto è necessario concentrarsi sull’imballo più adatto per ogni singolo prodotto, considerando anche che alcuni prodotti necessitano di un packaging che segua specifiche norme di legge: si pensi ad esempio agli alimentari, ma anche ai prodotti di altro genere, come dispositivi elettronici o giochi. Il packaging deve quindi essere scelto considerando che deve offrire specifiche caratteristiche e riportare varie indicazioni utili al cliente. È, quindi, la scelta migliore affidarsi a società altamente specializzate: ad esempio, per l’azienda Celvil packaging e imballaggionon hanno segreti e questa può offrire una consulenza precisa ai produttori, per poter dare vita alla confezione perfetta per ogni singolo accessorio, alimento o dispositivo elettronico.

Costruire una confezione per il marketing

Dopo aver ragionato sulle caratteristiche che un imballo deve offrire, per poter rispondere alle necessità di protezionee di praticità di trasporto, ci si può concentrare su ciò che riguarda il marketing. Una confezione deve attirare il cliente, ovvero essere sufficientemente interessante e affascinante, in modo da portare il potenziale acquirente a notarla in mezzo a tanti altri prodotti simili. Per fare ciò è importante che chi si occupa di marketing abbia una precisa idea del cliente di riferimento a cui rivolgersi quando si prepara l’estetica di una confezione. Solitamente questo elemento è il primo su cui ci si concentra quando si prepara una campagna di marketing, non è quindi difficile avere a disposizione tutte le informazioni necessarie per preparare un imballaggio ideale, che sia sufficientemente attraente per i potenziali clienti.

Il materiale

Sommando le necessità di legge e le esigenze di marketing per quanto concerne la confezione di un qualsiasi prodotto, si ottengono sufficienti informazioni per poter ragionare sul materiale da utilizzare. Esistono tantissimi materiali differenti, che permettono di dare vita a packaging per qualsiasi esigenza. Le aziende che producono confezioni offrono oggi packaging nelle più svariate forme e dimensioni e in molti differenti materiali: dalla plastica alla carta, dai film accoppiati fino alle confezioni adatte alla conservazione al freddo o contenenti atmosfera modificata. Chiaramente la scelta del materiale è dettata da moltissime esigenze diverse: sicurezza, praticità, bellezza e comodità. Si tratta anche di una questione correlata al messaggio che si vuole trasmettere al potenziale cliente e al mercato di riferimento. Una certa coerenza con la vision aziendale è d’obbligo: per fare un esempio pratico un’azienda che professa a gran voce la sostenibilità dei prodotti che vende dovrebbe prediligere materiali riciclabili ed ecocompatibili per il packaging.

 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy