Connettiti con noi

Life style

Stress pre-natalizio? Scopri come affrontarlo

Pubblicato

il

regali di natale

Ed eccoci giunti al periodo più atteso dell’anno ma anche quello più stressante, il Natale.

Sì, abbiamo detto proprio stressante, e lo sa bene chi si è già catapultato nel mondo dei regali di Natale e dell’organizzazione di pranzi o cene perché, a precedere i tanto attesi momenti di convivialità e scambio di regali, ci sono veri e propri attimi di panico in cui le 24 ore di una giornata non bastano più!

La chiave per non impazzire è non dimenticarsi di se stessi. Il Natale è il momento in cui tutto deve essere perfetto, in cui si è tutti più buoni e si pensa al prossimo, ma noi? Ecco allora che diventa fondamentale ritagliare del tempo anche per noi stessi, d’altronde la felicità dell’altro dipende dal nostro benessere.

Piccole azioni quotidiane possono aiutarci: la doccia

Come consigliano gli esperti, la doccia, che puoi anche acquistare su Idroclic, è uno dei calmanti migliori per ridurre forme di ansia e stress perché non solo migliora il nostro umore e il benessere generale, ma rafforza anche il sistema immunitario del corpo rilassando i muscoli e alleviando le tensioni emotive.

Sin da bambini il bagnetto è un vero e proprio calmante, ecco allora alcuni consigli per dedicarsi un attimo perfetto per recuperare tutte le energie e alleviare lo stress accumulato da un’intera giornata tra lavoro, organizzazione e regali!

La temperatura dell’acqua per una doccia serale deve essere superiore ai 35° e i 37°, per ottenere effetti positivi sul sonno, metabolismo e frequenza cardiaca; se invece si opta per una doccia mattutina energizzante la temperatura non dovrà superare quella corporea.

La durata è un altro aspetto fondamentale: almeno 20 minuti per consentire al corpo di rilassare tutti i muscoli e soffermarsi sull’azione rilassante dell’acqua sulla propria pelle, cercando di non pensare a nulla e immaginando che davvero quella piccola cascata d’acqua possa cancellare ogni segno di ansia e stress.

La giusta atmosfera, preparare l’ambiente in cui passerai il tuo momento di relax ti consente di entrare nell’ottica della cura di te stessa. Un sottofondo musicale, delle candele profumate con la tua essenza preferita e una luce soffusa ti daranno la percezione di trovarti in una spa, lontano dalla solita routine.

Perché una doccia e non un bagno caldo?

Siamo abituati ad associare al momento di relax il classico bagno caldo ma, in realtà, due componenti fondamentali rendono la doccia una dolce coccola.

Prima di tutto dobbiamo considerare il fattore psicologico dello spazio: il box doccia è uno spazio chiuso e personale, nel quale nessuno può interferire. Dalle persone agli strumenti con cui condividiamo ormai ogni attimo della nostra vita, computer, telefoni e tecnologia varia, indubbiamente fattori chiave dell’insorgere di stress quotidiano.

Anche non rispondere immediatamente ad una telefonata, un messaggio o una mail può essere fondamentale per ritrovare armonia con se stessi e ridurre lo stress!

Un altro fattore indispensabile per godere appieno del tuo momento di relax è il rumore dell’acqua. Definito “rumore bianco” per la sua bassa frequenza, è tra i suoni che da sempre riescono a rilassare la mente, a produrre emozioni positive e a donare un insolito senso di pace. Concentrarsi sul suono ripetitivo dell’acqua che cade sulla propria pelle può anche avere una proprietà ipnotica leggera o comunque di profondo rilassamento, consentendo al tuo corpo di immergersi in una profonda distensione, dando benefici a mente, corpo e anima.

Ora che ti abbiamo svelato tutti i trucchi per dedicare un momento a te stessa e affrontare lo stress e le corse pre-natalizie, devi solo tornare a casa e prenderti un attimo per te, con una bella doccia rilassante.

 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy