Connettiti con noi

Life style

Tapis Roulant magnetico curvo, le differenze

Pubblicato

il

tapis roulant magnetico curvo

Con lo sviluppo dell’attività fisica in casa a causa degli accadimenti sociali e sanitari, sono sempre più gli individui che decidono di acquistare un tapis roulant magnetico curvo da utilizzare tra le mura domestiche.

Oltre ai soliti modelli tradizionali, ne sono stati realizzati alcuni davvero innovativi, come ad esempio il tapis roulant magnetico curvo.

Si tratta di un apparecchio che non prevede un motore elettrico e viene azionato solo con la forza delle gambe.

Se ti stai chiedendo come mai il suo nastro ha una forma così particolare, ecco la risposta.

Caratteristiche del Tapis Roulant Curvo

Una delle parti più importanti del tapis roulant è certamente il suo nastro, poiché deve accompagnare correttamente il movimento del piede e impedire che nel corso del tempo si sviluppino dei dolori lombari o articolari alla schiena per una postura sbagliata.

Invece di essere dritto come al solito, il tappeto di questo modello è curvo e più o meno concavo al centro, come se ci fosse un avvallamento che rende l’allenamento decisamente più completo.

Si tratta infatti di una soluzione che si presta maggiormente a coloro che sono esperti e allenati, poiché consente di sviluppare molte più fasce muscolari rispetto alla variante tradizionale, andando a lavorare non solo su tutte le gambe, ma anche sugli arti superiori e sugli addominali.

In questo articolo analizzeremo una serie di modelli adatti all’uso domestico, che tuttavia permettono di compiere uno sforzo simile a quello dei veri corridori e inoltre posseggono un ottimo livello di tecnologia nel monitor per quanto concerne la regolazione del macchinario e la possibilità di un collegamento bluetooth per avere sempre a disposizione le migliori app di intrattenimento in circolazione.

Vantaggi del Tapis Roulant Curvo

Numerosi sono i vantaggi di un tapis roulant magnetico curvo, poiché invece di lavorare solo su alcuni muscoli, li potenzia a 360 gradi, grazie alla forma curiosa del nastro che rende la corsa maggiormente benefica per tutto il corpo.

Il segreto è che la spinta proviene in questo caso dalla punta del piede e non dal tallone e ciò comporta un allenamento del tutto diverso, anche in base alla pendenza impostata e al livello di resistenza previsto.

A migliorare notevolmente è anche la resistenza cardiocircolatoria attuando uno sforzo maggiore ma sempre monitorando i parametri vitali tramite i sensori posti sulle maniglie, che sono sistemate in maniera inusuale rispetto al classico tapis roulant al quale siamo abituati.

La coordinazione viene potenziata, così come l’elasticità di tendini e articolazioni, che vengono sollecitate nella maniera corretta senza il rischio di sviluppare poi patologie croniche in seguito.

Al termine di un periodo di allenamento con tale dispositivo, sarai certamente più veloce e performante e noterai un netto cambiamento nella definizione del tuo fisico.

Come Scegliere il Tapis Roulant Curvo?

Quando si acquista un tapis roulant, il primo fattore da tenere in considerazione sono le sue dimensioni

Infatti, se la tua casa è piccola o non hai una stanza apposita dove collocarlo, potrai optare per una variante leggera e pieghevole, così che non ingombri al termine dell’utilizzo.

Valuta poi la comodità del tappeto, che deve essere della giusta consistenza per accompagnare il passo e in questo caso consentire che la spinta provenga dalle punte e non dal tallone.

Inoltre, considera che i materiali impiegati siano top di gamma, capaci di resistere alle sollecitazioni e all’usura del tempo senza richiedere una manutenzione ordinaria troppo faticosa.

Importanti sono le maniglie laterali, che devono essere comode ed ergonomiche, semplici da afferrare e maneggiare, con la possibilità di raggiungere rapidamente la leva di sicurezza nel caso si desiderasse scendere velocemente dal messo e arrestarne il movimento.
Inoltre, se vuoi eseguire un allenamento completo, acquista un modello che offra numerosi livelli di resistenza e pendenze varie, così da intensificare la corsa a seconda della maturità fisica raggiunta, aumentando la capacità cardiocircolatoria e la velocità nel corso dei mesi.

Come Allenarsi con il Tapis Roulant Curvo

Allenarsi su un tapis roulant curvo significa poter potenziare tutte le fasce muscolari che fanno parte delle gambe, senza tralasciare nulla e definendo così il fisico in ogni sua zona.
Inoltre, anche gli arti superiori lavorano grazie alla presenza delle maniglie poste in una posizione inusuale, così che sia possibile assumere diverse posture e rendere toniche anche le braccia.

Non manca l’azione sugli addominali che, se tenuti contratti durante la corsa o la camminata, vengono sollecitati continuamente senza dover fare degli appositi esercizi.
Se la consistenza del nastro è quella giusta, potrai poggiare la pianta del piede e spingere direttamente con la punta e non con i talloni come avviene per la variante tradizionale.

In questo modo il corpo apparirà più leggero e la velocità che sarà possibile raggiungere sarà maggiormente elevata.

Regola la resistenza prima al livello minimo per iniziare e poi sempre più dura, fino a quando non riuscirai a muovere il tappeto con la sola forza delle gambe anche quando è al massimo del livello.

Lo stesso discorso vale per la pendenza, sempre considerando che davanti a te hai un monitor che ti permette di monitorare i parametri vitali e tenere sotto controllo la pressione sanguigna e il battito cardiaco, così da non sollecitare troppo il fisico quando non è pronto.

Se hai la necessità di allenarti tra le mura domestiche o non puoi recarti in palestra, una soluzione di questo genere è la migliore per questa evenienza, poiché consente di sviluppare tutte le fasce muscolari come se seguissi un programma professionale senza dover uscire da casa o spendere una fortuna con un macchinario troppo oneroso.

Tapis Roulant Curvi più Venduti

1.Toorx Tapis Roulant Curvo TRX Speed Cross

Iniziamo la nostra classifica con i migliori modelli di tapis roulant curvo magnetico con una soluzione appartenente a una fascia di prezzo media, capace di donare ottime prestazioni.

Il design è moderno e funzionale, con le maniglie rivolte verso l’alto per agevolare la corsa all’interno del tappeto concavo.

I materiali impiegati sono tutti di ottima qualità e resistono al meglio alle sollecitazioni, sopportando anche un peso di 120 kg, notevole rispetto alle dimensioni del prodotto.

Si tratta di una soluzione in gomma dura che può essere ripiegata e riposta ovunque si desidera senza ingombro, ideale per le case di piccole dimensioni o quelle che non hanno una stanza apposita da dedicare.

Il monitor posto sul davanti è di piccole dimensioni e non si collega con il bluetooth, non permette di scaricare le principali app ma di monitorare i parametri vitali, così da avere sempre un’idea precisa dello sforzo che si sta compiendo e di quanto il corpo si può spingere ancora oppure fermare a seconda dell’esperienza che ha acquisito.

2.Tapis roulant Pieghevole, Tapis roulant Non potenziato

Se sei alla ricerca di un ottimo tapis roulant in legno, questa soluzione è esattamente quella che fa al caso tuo.
Il nastro è di piccole dimensioni e l’oggetto può essere piegato e riposto in ogni angolo della casa senza alcuna fatica, con il suo peso di soli 20 kg.

Le maniglie sono poste in una posizione inusuale ma consentono di sviluppare diverse fasce muscolari dando al corpo la possibilità di assumere una postura corretta e alle punte dei piedi di spingere.

La resistenza si regola su vari livelli, così come la pendenza, così da creare la corretta combinazione per il tipo di allenamento che si desidera portare a termine.

L’alimentazione avviene tramite un cavo elettrico, ma il consumo energetico alla fine del mese non è eccessivo e non grava sulle bollette.
Il tasto laterale permette di arrestare il movimento del macchinario in qualsiasi momento, così da poter scendere e mettersi in sicurezza.

Valido è considerato dai clienti il rapporto qualità-prezzo, sia in relazione alla funzionalità sia all’estetica di un prodotto dallo stile vintage.

3.Diamond Tapis Roulant Professionale Curvo

Salendo notevolmente nella fascia di prezzo, troviamo un prodotto top di gamma, che ha un costo elevato ma allo stesso tempo garantisce ottime prestazioni.

Il design è moderno e quasi futuristico, il tappeto curvo realizzato in un materiale che accompagna ottimamente la corsa senza andare a gravare sulla schiena.

Il peso massimo che può sostenere è di 200 kg, decisamente superiore rispetto ai competitor del settore, uno dei più prestanti sotto questo punto di vista.

Il materiale che forma le sponde laterali è un alluminio resistente alle sollecitazioni, mentre le maniglie sono rivestite in gomma e consentono una presa ferrea.

È comunque presente un tasto laterale che permette l’arresto del macchinario, che si muove con la sola forza delle gambe ma consente comunque di realizzare una vasta gamma di combinazioni tra resistenza e pendenza.

Si tratta di un modello dotato di 120 cuscinetti, che offre il massimo del comfort tra le mura domestiche come se si trattasse di una struttura professionale, a seguito di un investimento di denaro consistente ma ben bilanciato con la qualità.

 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy