Connettiti con noi

Life style

Trattoria di carne

Pubblicato

il

trattoria di carne

Si inizia ad avere un accenno di normalità, dopo due anni di pandemia, di isolamento e distanziamento. C’è una nuova tendenza tra i consumatori, giovani e adulti, quella di scegliere dei locali che offrono buon cibo, dove si può risparmiare, ma in cui ci si diverte.

Le trattorie hanno battuto i ristoranti a livello di gradimento e si è fatta larga una nuova “moda”, cioè la trattoria a base di piatti di carne. Qualche anno fa c’è stata l’esplosione delle steack house ed ora delle trattorie.

Differenza tra trattoria e ristorante?

Nel settore della ristorazione esistono molte differenze che variano anche la clientela. L’errore comune che si commette è quello di pensare che la trattoria sia un ristornate o che il ristornate sia una trattoria. Questo poi è un problema solito che troviamo all’interno di tante recensioni di clienti che si sono serviti in diversi locali, ma che i primi a non conoscere la differenza, fossero proprio loro.

Il ristorante di carne è chiamata spesso steack house oppure più volgarmente “braceria”. In questo tipo di locale c’è un ristorante a tutti gli effetti, che propone molte pietanze di carne e proposte alternative di pasta. Però si ha un’ambiente o più ambienti, detti sale e salette, dove c’è una grande quantità di tavoli e sedie. Il servizio avviene con dei camerieri che prendono le ordinazioni, c’è un rispetto del bon ton della mise en place della tavola e poi ci sono costi più alti (rispetto alla trattoria) per il costo del coperto.

La trattoria invece rimane più un ambiente casereccio. Si ha una diminuzione degli spazi e non si è attenti alla mise en place. Si hanno posate e bicchieri, tovaglie e tovaglioli, ma la trattoria punta sulla proposta delle pietanze. Ovviamente i costi sono più bassi, ma la qualità del cibo è addirittura locale, a chilometri zero.

Oggi, in base a quello che è stato notato e su cui ci sono state delle indagini di mercato, si mangia meglio e più sano in una trattoria che in un ristorante.

Trattoria con proposta di carne locale

La Trattoria di carne come indica il termine stesso, concentra tutto il suo menù su piatti a base di carne. Le bistecche, i taglieri, la tagliata e perfino i primi piatti, come ad esempio la pasta, è completa di questo alimento. Per esempio ci sono delle trattorie, che offrono dei menù famiglia, dove c’è la pasta con il ragù, cannelloni o lasagne. Dove però c’è una grande quantità di carne.

Si punta poi sui secondi piatti in cui ritroviamo diversi tagli di carne, di vari animali, con rivisitazioni di piatti tradizionali, regionali oppure con una cucina semplice. Ad ogni modo è interessante vedere e valutare che le trattorie propongono sempre una diversità dei menù rispetto ai ristoranti.

Per rientrare dai costi, la trattoria, propone e ricerca alimenti che siano a chilometro zero. Infatti è per questo che le nuove generazioni oggi si rivolgono a tale locale, per qualità e per proposta economica. Nel senso che si spende perfino di meno.

 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy