Connettiti con noi

Life style

WhatsApp Web, a rischio la privacy degli utenti: ecco come si controlla

Pubblicato

il

Whatsapp elimina lo stato online

L’app di messaggistica istantanea WhatsApp ha davvero rivoluzionato il modo di comunicare di ognuno di noi. Ma non è finita qui, sono davvero numerose infatti le novità che nel corso dei prossimi mesi riguarderanno la celeberrima ed utilissima applicazione.

L’esigenza di rinnovamento nasce per rispondere sempre in modo efficace e compiuto alle richieste degli utenti. Quest’ultimi, infatti, non solo solo cresciuti esponenzialmente a livello numerico — si parla infatti di 2 miliardi di persone che giornalmente usano WhatsApp — ma sono progressivamente diventati più avvezzi all’uso di questa tecnologia. 

Leggi anche: Come visualizzare il tuo backup Whatsapp su Google Drive 2022

WhatsApp web (ma non solo) a rischio la sicurezza degli utenti? 

Come tutti ben sappiamo l’uso dell’app di messaggistica è estremamente comodo. È infatti possibile utilizzarla non solo dal proprio telefonino ma anche sul pc; operazione quest’ultima davvero preziosa per chi ad esempio lavora in remoto e ha necessità di leggere le notifiche direttamente sullo schermo di un computer. 

Con lo stesso account, sia su Iphone che su android, è possibile utilizzare in contemporanea 4 dispositivi, incluso il proprio telefonino. Non male, vero? 

Tuttavia, a questo punto, sorge spontanea un’altra domanda: considerando il numero dei dispositivi connessi, la privacy degli utenti che fine fa? O, formulata diversamente, siamo certi che tutti i dispositivi connessi siano sotto il nostro controllo? 

Come controllare la privacy degli utenti e i dispositivi collegati

Esiste un modo molto semplice per verificarlo. Dopo aver effettuato l’accesso, sia da telefono sia da pc, è necessario cliccare sui ‘tre puntini’ presenti in alto e destra e selezionare l’opzione dispositivi collegati.

A questo punto sarà visibile una schermata che permette di vedere i dispositivi che hanno accesso al proprio account. Così facendo, se non si riconosce una dei device, sarà sufficiente cliccare sull’opzione Disconnetti. Inoltre, una volta aperta la schermata è possibile controllare anche l’ultimo accesso o il sistema operativo usato. 

A ben vedere, chiunque faccia uso di WhatsApp anche da pc, il meglio conosciuto WhatsApp web dovrebbe — ogni tanto — prestare attenzione a questo aspetto ed effettuare un veloce ma prezioso controllo. 

 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy