Home News Cronaca Nettuno, sono 800 i pasti gratuiti per gli utenti del servizio mensa

Nettuno, sono 800 i pasti gratuiti per gli utenti del servizio mensa

800 pasti gratuiti per utenti del servizio mensa: una misura in supporto alle fasce deboli concordata con la Società Vivenda SpA in accordo con i Servizi Sociali e la Pubblica Istruzione

mensa scolastica ladispoli

Con Delibera n. 331 della Giunta Comunale è stato dato atto di indirizzo per la concessione di 800 pasti che saranno resi disponibili come risposta a condizioni di disagio socio-economico di alcuni nuclei familiari già all’attenzione dei Servizi Sociali e dell’Ufficio Pubblica Istruzione. La misura è prevista dal contratto di appalto con la Società Vivenda SpA che, nell’ambito dell’offerta migliorativa del servizio, concederà questi pasti che saranno ripartiti in modo da supportare più famiglie possibile considerando il numero massimo di 120 per ogni minore, su un totale di circa 150 pasti annui. “Questi pasti servono a coprire le fasce deboli che altrimenti avrebbero necessitato in tal senso dell’assistenza dei Servizi Sociali e quindi rappresentano una misura decisamente importante” è il commento dell’Assessore alla Pubblica Istruzione Guido Fiorillo.
Questo provvedimento viene infatti incontro a difficoltà rappresentate agli uffici preposti e gli Assessorati e l’Area Pubblica Istruzione e Servizi Sociali stanno lavorando sinergicamente in questa direzione: “Sarà nostra cura partire dai reali bisogni dei nuclei familiari in modo da capire come organizzare e ripartire questa misura” commenta la Dirigente ai Servizi Sociali Margherita Camarda