Home News Cronaca Nettuno, imprenditore rischia il fallimento ma l’appello social funziona: «I cittadini mi...

Nettuno, imprenditore rischia il fallimento ma l’appello social funziona: «I cittadini mi hanno aiutato»

UNA BELLA STORIA DI SOLIDARIETA' CHE ARRIVA DA NETTUNO

ferramenta brico nettuno

Le difficoltà economiche non sono di certo svanite di colpo ma intanto Roberto Marchetti, imprenditore di Nettuno, può tirare un respiro di sollievo. Nei giorni scorsi il proprietario della Ferramenta Brico di Via Vittorio Veneto aveva lanciato un appello sui social: «Per non dichiarare fallimento con la mia attività, la ferramenta Brico di via Vittorio veneto, chiedo con urgenza una mano per non sprofondare. Nessuna istituzione mi ha voluto aiutare nonostante abbia ribadito di non aver nessun problema e di essere pulito in tutto. Se qualcuno conosce un’agenzia o altro per avere un prestito – zona Anzio Nettuno Latina o Aprilia – mi faccia sapere. Grazie a chi mi può aiutare». 

Una condizione di difficoltà come purtroppo ce ne sono tante in questo periodo in Italia. Ma l’appello di Roberto, inascoltato dalle istituzioni, non ha lasciato indifferenti i nettunesi. I primi ad attivarsi sono stati alcuni commercianti, subito dopo ci hanno pensato i cittadini con il passa parola. In tantissimi infatti hanno deciso di fare acquisti alla ferramenta Brico. Non la soluzione a tutti i problemi certo, ma sicuramente un nuovo punto di partenza. 

«Devo ringraziare tutti quelli che mi hanno aiutato – ha detto Roberto Marchetti – con i soldi incassati ho potuto intanto pagare le bollette e saldare qualche conto pendente. Ci sono alcune grosse ditte che mi stanno pressando ma tengo duro». Poi un nuovo affondo: «E’ assurdo che la politica, le banche, gli enti ti voltino le spalle nel momento del bisogno. Per questo dico grazie di cuore a tutti quelli che mi hanno aiutato. Siete stati meravigliosi».