Home Anzio Anzio, armadio finto per nascondere l’ingresso alla serra casalinga: arrestato 23enne “perfezionista”

Anzio, armadio finto per nascondere l’ingresso alla serra casalinga: arrestato 23enne “perfezionista”

Immagine di repertorio

Una serra allestita nei minimi particolari. E’ stata questa la scoperta fatta oggi a Lavinio (Anzio) dalla Squadra Investigativa del Commissariato di PS Anzio che ha portato all’arresto di un giovane 23enne del posto già noto alle forze dell’ordine. 

Lavinio: arrestato 23enne

Il giovane aveva organizzato tutto nei minimi particolari, a partire dall’occultamento dell’accesso alla serra, celato dietro un finto armadio. Una volta dentro i poliziotti hanno potuto accertare l’esistenza di un vero e proprio impianto di produzione – suddiviso in tre locali – che potremmo definire “aziendale” tanta la dovizia e l’attenzione con cui il 23enne aveva messo a punto ogni particolare.

Filtri, ricambi dell’aria, temperatura, tutto per fornire alle piante di marijuana le condizioni favorevoli per prosperare e, in seguito, procedere con la produzione di hashish. In tutto gli Agenti, a margine del blitz, hanno sequestrato 4kg di sostanza stupefacente. Il giovane è stato processato per direttissima e si trova agli arresti domiciliari.