Home Anzio Anzio, arriva l’accordo tra il comune e le Ferrovie dello Stato. De...

Anzio, arriva l’accordo tra il comune e le Ferrovie dello Stato. De Angelis: ‘Un altro ambizioso obiettivo concretamente raggiunto’

E’ stato finalmente firmato questa mattina, dopo tutta una serie di pareri preventivi ed un lungo iter burocratico, l’atto preliminare, tra il Comune di Anzio e le Ferrovie dello Stato, per la definitiva acquisizione delle aree a destra ed a sinistra della Stazione Ferroviaria, tra le quali il grande parcheggio denominato La Piccola. Si tratta di una superficie complessiva pari a circa 28.000 mq, che entra a far parte del patrimonio comunale di Anzio e che risulterà strategica per il piano di sviluppo territoriale messo in campo dal Sindaco, Candido De Angelis.

“Finalmente raggiungiamo concretamente l’ambizioso obiettivo, particolarmente atteso dalla cittadinanza, dai turisti, dalle attività commerciali e da tutti gli operatori, – afferma il Sindaco, Candido De Angelis – che ci consentirà di programmare un’area parcheggio moderna e soprattutto funzionale all’azione di rilancio del centro storico e di potenziamento dei servizi di collegamento, che comunque abbiamo iniziato ad attivare tramite le navette ecologiche”. 

Lo scorso anno il Consiglio Comunale di Anzio, infatti, aveva approvato la delibera che prevedeva l’acquisizione delle aree, conferendo al Sindaco il mandato per la sottoscrizione dell’importante atto. L’importo complessivo dell’investimento del Comune è stato pari a 950.000 euro. Soddisfazione per la stipula del preliminare è stata espressa dall’Assessore al Bilancio e Patrimonio, Eugenio Ruggiero, che ha seguito da vicino l’intero iter della complessa vicenda: “In meno di due anni, nonostante tante difficoltà burocratiche, con la stipula definitiva del rogito, prevista il prossimo mese, portiamo a casa un altro risultato per la Città, che potrà disporre di una moderna area parcheggio, fondamentale per lo sviluppo del territorio e per accogliere i numerosi turisti che scelgono Anzio per trascorrere le vacanze”.