Home Anzio Anzio, troppa fila al pronto soccorso: donna perde la pazienza e spacca...

Anzio, troppa fila al pronto soccorso: donna perde la pazienza e spacca il naso all’infermiera

AGGRESSIONE AL PRONTO SOCCORSO AD ANZIO

Si era stancata di fare la fila e allora ha pensato bene di riversare tutta la sua frustrazione sulla malcapitata di turno, ovvero una delle infermiere in quel momento in servizio all’ospedale Riuniti di Anzio e Nettuno. 

La donna autrice del gesto, 58 anni la sua età, era giunta al presidio sanitario per accompagnare il compagno al quale, stando da quanto si apprenda, era stato assegnato un codice verde.

A quel punto la 58enne è stata invitata ad uscire dal pronto soccorso a causa di una sala d’attesa piena e con casi più gravi di quello del compagno. In un primo momento la donna ha acconsentito ma poi è ritornata su suoi passi. 

La 58enne infatti, visibilmente spazientita, è rientrata in corsia manifestando tutto il suo disappunto per, a suo giudizio, un’attesa interminabile.

Da lì in poi la situazione è degenerata: dapprima la donna ha iniziato a inveire contro i medici, poi è passata all’azione aggredendone una. E a rimetterci è stata per l’appunto un’infermiera che ha subito la rottura del setto nasale. 

La donna, stando a quanto si apprende, ha provato a darsi alla fuga ma è stata rintracciata nel giro di pochi minuti dai Carabinieri della compagnia di Anzio, allertati a intervenire dai presenti nel frattempo.